MTB – Valle Aurina: Cadipietra (Steinhaus) – Lago Chiusetta (Klaussee)

Salita dura quella del lago della Chiusetta in 10 chilometri circa si superano 1100 metri di dislivello.
Il percorso può essere diviso in due parti. La prima, più facile, va dalla partenza posta a Cadipietra nel parcheggio della funivia del Klasuberg alla stazione di monte (1600 m) dove ci sono numerosi posti di ristoro. Leggi tutto “MTB – Valle Aurina: Cadipietra (Steinhaus) – Lago Chiusetta (Klaussee)”

Val Aurina – Malga Gruber

Bella escursione condizionata dall’instabilità del tempo che non mi ha permesso di chiudere l’anello e, alcuni giorni prima, mi aveva respinto con un acquazzone.
Punto di partenza è sempre il paese di Lutago (975 metri – Associazione Turistica), attraversato il caratteristico ponte coperto sull’Aurino si volta a sinistra seguendo il percorso ciclabile sulla sponda sinistra del torrente. Leggi tutto “Val Aurina – Malga Gruber”

MTB – In Valle Aurina : il percorso Lutago-Malga Busegge

Facile e breve escursione pomeridiana fra un piovasco e l’altro di questa pazza estate 2014, la meta infatti doveva essere il più impegnativo Speikboden o meglio il rifugio della stazione di monte della cabinovia, pazienza. Dal centro del paese di Lutago (970 metri – punto informativo dell’Associazione Turistica della Valle) si pedale in direzione Rio Bianco, dopo 700 m già con buone pendenze si gira a sinistra per prende la stradina che in inverno viene usata come pista per gli slittini ed era la vecchia strada che conduce va a Rio Bianco.

Continua la lettura del percorso: Leggi tutto “MTB – In Valle Aurina : il percorso Lutago-Malga Busegge”

MTB – Pralongià: sulle tracce degli eroi

Ero rimasto incantato dai panorami che si godono dall’altopiano del Pralongià durante una vacanza di 2 anni orsono; gli sterrati che si snodano da un rifugio all’altro sembravano ideali per essere percorsi in sella ad una MTB nonostante qualche muro.
Da allora il tarlo “devi tornarci” mi ha accompagnato.
Essendo difficile dedicare una giornata per realizzare tale sogno ho pensato di raggiungere l’intento coinvolgendo nell’impresa alcuni sventurati amici.
Leggi tutto “MTB – Pralongià: sulle tracce degli eroi”

MTB – Sauris-Malga Losa: un giro “scaldamuscoli”, in attesa del Giro

Sabato 31 Maggio è il giorno della tappa interamente friulana del Giro d’italia, una delle tappe più spettacolari per la presenza di salite alcune inedite (come il passo Pura) e altre classiche (come il Kaiser Zoncolan).
Il tempo previsto discreto e il richiamo di centinaia di migliaia di tifosi sulla salita finale che decreterà il vincitore della corsa a tappe suggeriscono di vedere la carovana lungo il percorso per non rimanere intrappolati nel flusso di ritorno. Puntiamo sulla verde conca di Sauris e, quale occasione migliore per aspettare i corridori ingannando l’attesa, andiamo a compiere un giro su uno dei numerosi tracciati che il territorio mette a disposizione. Leggi tutto “MTB – Sauris-Malga Losa: un giro “scaldamuscoli”, in attesa del Giro”

MTB – Bosco del Cansiglio: dove tra abeti e faggi fanno capolino il vento e l’eco della Serenissima


Località di partenza: Pian Cansiglio
Distanza totale km: 39
Dislivello: circa 1000 metri.

Nel palmareès di un biker che si rispetti non può mancare la foresta del Cansiglio, l’altipiano è uno di quei posti vocati alla pratica della MTB per il notevole sviluppo di strade sterrate come la Selva di Tarnova simili anche per conformazione geologica.
Il percorso inizia in località Pian Cansiglio (1000 m slmm – Figura 1). Leggi tutto “MTB – Bosco del Cansiglio: dove tra abeti e faggi fanno capolino il vento e l’eco della Serenissima”

MOBILITA’ – Nasce Bicitalia: la mappa cicloturistica nazionale

18.000 km di strade ciclabili sul territorio nazionale – 18 suggestivi grandi itinerari

14 maggio – Bicitalia, il progetto messo a punto da FIAB in risposta al bando del Ministero dell’Ambiente, raggiunge con successo il suo ambizioso e fondamentale obiettivo: tracciare una grande mappa aggiornata della rete di ciclovie nazionali che include, a oggi, 18.000 km di strade ciclabili, di cui 10.000 già mappati, 18 itinerari e 50 “ciclovie di qualità”. Le “ciclovie di qualità” sono itinerari prevalentemente su pista ciclabile che, per caratteristiche del paesaggio, sicurezza e servizi offerti, sono considerati al di sopra della media nazionale. Si tratta di percorsi particolarmente adatti a escursioni anche di una sola giornata. Leggi tutto “MOBILITA’ – Nasce Bicitalia: la mappa cicloturistica nazionale”

MTB “GRANDE GUERRA” – Il Monte San Michele e il Brestovi

Il terzo itinerario che ci conduce sui luoghi della grande guerra è molto importante in quanto tocca dei luoghi il cui nome evocano il conflitto in particolare la montagna simbolo delle battaglie che si sono svolte sul carso ossia il Monte San Michele.
Con i suoi 275 metri sul livello del mare è un rilievo strategico tanto da venir pesantemente fortificata dagli austroungarici con un complesso sistema di caverne e ricoveri, e munita di cannoni di grande calibro. L’esercito italiano lo conquistò a prezzo di tantissimo sangue solo durante la Sesta battaglia dell’Isonzo. Fu teatro del primo attacco condotto con i gas sul fronte italiano. Leggi tutto “MTB “GRANDE GUERRA” – Il Monte San Michele e il Brestovi”

MTB “GRANDE GUERRA” – La Dolina dei Bersaglieri e il Castellazzo: tra storia e natura

Il secondo itinerario della serie è meno denso di luoghi storici ma quelli toccati sono di grande interesse.
L’itinerario presentato può anche rappresentare la continuazione del precedente con cui si collega nei pressi della zona del Monte Sei Busi.
Partendo da Monfalcone percorriamo infatti a ritroso l’ultimo tratto del percorso precedente dirigendoci verso Vermegliano che raggiungiamo girando a sinistra dopo il passaggio a livello che troviamo all’inizio dell’abitato di Selz e, affiancando l’autostrada che sottopassiamo nei pressi di una cava arrivando alle case di Redipuglia (km 6.6). Leggi tutto “MTB “GRANDE GUERRA” – La Dolina dei Bersaglieri e il Castellazzo: tra storia e natura”

MTB “GRANDE GUERRA” – Il Parco tematico della Grande Guerra e il monte Sei Busi: tra opposte ma vicine trincee

@101

Con il post odierno inizia la descrizione di una serie di percorsi volti a portare alla scoperta dei luoghi della grande guerra sul fronte del Carso. Gli itinerari non si propongono di fornire approfondimenti di natura storiografica ma vogliono avvicinare il ciclo-escursionista alla scoperta dei luoghi della guerra e dell’ambiente carsico al fine di alimentarne la curiosità e, al contempo, condurlo attraverso percorsi accessibili alle due ruote.

CONTINUA L LETTURA: Leggi tutto “MTB “GRANDE GUERRA” – Il Parco tematico della Grande Guerra e il monte Sei Busi: tra opposte ma vicine trincee”