Cimolai e Fabbro: si inizia da Majorca

Con le prime gare che si svolgono all’isola di Majorca in questi giorni, Davide Cimolai (Israel Academy) e Matteo Fabbro (Katusha) hanno iniziato la loro stagione ciclistica 2019. Giovedì 31 gennaio Fabbro è arrivato 21° nel trofeo Ses Salines-Felanitx (177 km.) con l’arrivo finale di 6 km. di salita al Col de San Salvador. La gara è stata vinta dallo spagnolo Herrada.

Fabbro con Haller

Fabbro ha avuto davanti a lui all’arrivo due compagni di squadra: lo sloveno Spilak (13°) e il portoghese Goncalves (18°), arrivando con un distacco di 1’25” da Herrada, ma c’è da dire che ben presto si sono registrati tempi ben superiori, segno che la salita è stata fatta “a tutta”.

Cimolai

Cimolai invece esordisce con la nuova squadra alla Challenge Mallorca sabato 2 febbraio nel Trofeo Serra de Tramuntana (140 km.) e domenica 3 febbraio nel trofeo Playa de Palma (160 km.) gara che nel 2013 già lo vide al terzo posto. Trova posto alla Challenge Mallorca anche l’esordio tra i “grandi” del pordenonese Seid Lizde che si è accasato nella nuova formazione Continental, di identità irlandese, la EvoPro Racing. (G.D.F.)

La modenese Barbieri è OK in Australia

mercoledì 30 gennaio – Una volata poderosa ha regalato a Rachele Barbieri il secondo podio stagionale, portandola sempre più vicina alla vittoria. La velocista modenese di BePink ha conquistato la seconda piazza nella prima frazione del Womens Herald Sun Tour – ultimo atto della trasferta australiana iniziata il 10 gennaio al Santos Women’s Tour Down Under – andata in scena sul circuito di Phillip Island, ripetuto per 22 volte per un totale di 97,9 km – Nella foto: la Barbieri durante la vestizione della Maglia Bianca della Summer of Cycling Victoria Young Rider Classification.  Leggi tutto “La modenese Barbieri è OK in Australia”

Tre friulani ai Mondiali cross in Danimarca

Per i Mondiali a BOGENSE (Danimarca) nella selezione azzurra figurano la ragazza di Majano e campionessa italiana DONNE UNDER 23 Sara Casasola (Dp66 Giant Smp Rigoni)  e i due bujesi JUNIORES Tommaso Bergagna (Jam’s Bike Team Buja) e Davide Toneatti (Dp66 Giant Smp Rigoni). La manifestazione prevede 5 competizioni nelle rispettive categorie: sabato 2 partenza ore 11 in gara Bergagna e Toneatti , si tratta della prima gara in programma, mentre la Casasola correrà domenica 3 febbraio partenza sempre alle ore 11 – LIVE : www.uci.org/cyclo-cross/news Leggi tutto “Tre friulani ai Mondiali cross in Danimarca”

“4 Stage MTB Race Lanzarote”: Colledani vince la cronoscalata ma cede alla tappa finale

26-29 gennaio – Nadir Colledani (Bianchi Countervail) ha ottenuto un buon risultato nella gara a tappe a Lanzarote (isole Canarie) che si è disputata in 4 tappe. Sabato Colledani era finito 5° nella tappa inaugurale (42 km.), mentre domenica 27 è risultato 4° nella seconda tappa (61 km.) a ridosso dei migliori, rimanendo in gioco per la vittoria finale. Lunedì 28 il biker di Castelnuovo del Friuli  aveva vinto la 3^tappa in cronoscalata (21 km.) il suo primo successo stagionale in MTB, balzando in testa alla classifica generale e vestendo la maglia rossa di leader: Nadir ha impiegato 58 minuti e 18 secondi, superando di 8″ il polacco Bartlomiej Wawak, al terzo posto il tedesco Ben Zwiehoff. Ma alla 4^ e ultima tappa (una marathon di 81 km.) il bravo ciclista ha perso il primato concludendo al 2° posto.

Giorgio Del Fabbro

(foto: Fb 4 Stage MTB Race Lanzarote).

Uci Europe Tour per il “nuovo” CTFriuli

Acquisita la licenza Continental, l’esordio avverrà al Trofeo Laigueglia – La divisa 2019 ha una grafica accattivante per colpire l’attenzione e che rispecchia l’interpretazione del ciclismo 

Il Cycling Team Friuli si prepara ad affrontare il grande salto tra le fila dei professionisti “togliendo i veli” alla nuova maglia che contraddistingueranno i ragazzi del team friulano in gruppo. Confermato lo stile bianco-nero che ha fatto tendenza nelle ultime stagioni, le nuove maglie confezionate con professionalità ed esperienza da MR Sport sono state ridisegnate negli spazi riservati ai principali partner del Cycling Team Friuli per assicurare ancora maggiore visibilità ai main sponsor. Leggi tutto “Uci Europe Tour per il “nuovo” CTFriuli”

Asd Sammardenchia, un 2018 impegnato

Nato nel 2008 il gruppo organizza e collabora in parecchie gare, ha una quindicina di tesserati, tra cui l’ex-prò Daniele Masolino e il master Valentino Mezzavilla campione regionale omnium cat. elite-sport

L’ASD Sammardenchia ha appena concluso una stagione ciclistica densa di belle emozioni, sia nel campo organizzativo che agonistico: alcune vittorie di rilievo e partecipazioni a livello regionale e anche nazionale, molto impegno per la direzione gare anche in appoggio ad altri sodalizi. Faro trainante è Glauco Masolino, padre di Daniele che ebbe la bella esperienza biennale nel professionismo: nel 2004 e 2005 infatti corse con la squadra LPR, ora si dedica all’azienda agricola e a tempo perso alla mountainbike. Leggi tutto “Asd Sammardenchia, un 2018 impegnato”

Quattro giovani ciclisti friulani crescono

In questi giorni 2 ciclisti regionali convocati in CdM cross e altri 2 per un raduno-test

Nicolò Buratti

Per Riccione, dove la FCI ha programmato un raduno con test dal 25 al 27 gennaio, nella squadra Under 23 diretta da Marino Amadori c’è Matteo Donegà (CTFriuli) mentre nella squadra Juniores guidata da  Rino De Candido è stato chiamato Nicolò Buratti (Danieli 1914 Cycling Team). Di ancor maggiore significato, trattandosi di una conferma in Nazionale, vale per Tommaso Bergagna (Jam’s Bike Team Buja) e  Davide Toneatti (DP66 Giant Smp Rigoni), per l’ultima prova del circuito UCI il 27 gennaio a Hoogerheide (Olanda).

Bergagna sfiora il podio al cross di CdM

Sfortunato Davide Toneatti che ha forato quand’era in testa con 20″ di vantaggio

domenica 20Ciclocross, UCI prova di Coppa del Mondo – PONTCHATEAU (Francia) – In cat.JUNIORES arrivo in volata di quattro corridori, tra i quali il friulano azzurrino Tommaso Bergagna, vice campione italiano, al 4° posto e quindi rimasto fuori dal podio. Splendida comunque la sua gara caratterizzata da un finale in crescendo. Ha vinto il figlio d’arte Thibau Nys davanti all’altro belga Witse Meeussen, che conserva il primato in Coppa, e allo spagnolo Carlos Canal Blanco – ARRIVO: 1.Thibau NYS (Belgio) in 44’04” – 2.Witse Meeussen (idem) a 1” – 3.Carlos Canal Blanco (Spagna) a 1” – 4.Tommaso Bergagna (Italia) a 1” – 5.Luke Verburg (Olanda) a 11” – 8.Davide De Pretto (Italia) a 15” – 13.Samuele Leone (Italia) a 21” – 20.Luca Pescarmona (Italia) a 1’05” – 21.Davide Toneatti (Italia) a 1’18” – 27.Emanuele Huez (Ita) a 1’28”.

Leggi tutto “Bergagna sfiora il podio al cross di CdM”

Matera Capitale europea della cultura

Domenico Pozzovivo e Danilo Celano i due ciclisti lucani di maggior spicco

Da oggi e per tutto il 2019 Matera, capoluogo della Basilicata, è la Capitale Europea della Cultura. L’inaugurazione oggi alle 18:50 alla presenza del Presidente della Repubblica, Mattarella. I “sassi di Matera” sono indubbiamente l’immagine che più di ogni altra cartolina può veicolare il paesaggio culturale di questa città. Dal 1993 Patrimonio mondiale dell’Umanità, sono un ecosistema urbano preistorico, testimonianza di una civiltà scomparsa, insieme architettonico di primitive abitazioni scavate nella pietra, un paesaggio ben conservato dove anche il cinema ha girato famosissimi film. A partire dal 1952 si era reso necessario lo sfollamento dei suoi abitanti a causa delle precarie condizioni di vita.

Di seguito i profili dei ciclisti Pozzovivo e Celano

Leggi tutto “Matera Capitale europea della cultura”