CICLONOTES 8-2012

Claudio Chiappucci
  1. ELITE/UNDER 23 – La Cycling Team Friuli a Hradec Králové in Repubblica Ceka
  2. CICLABILI – “Ciclotour senza confini”
  3. SANZIONE – Multata una baby-ciclista a Villafranca di Verona
  4. PEDALE MANZANESE – Uscita agostana al lago di Auronzo
  5. SCARPONCINI – Nati i due figli-gemelli del vincitore del Giro d’Italia 2011
  6. SICUREZZA – Il casco deve essere reso obbligatorio?
  7. LUTTO – Si è spento Germano Tosolini, meccanico alla Pista di San Giovanni al Natisone
  8. FIAB – Le richieste per una maggiore sicurezza dei ciclisti
  9. ELITE/U23 – Enrico Franzoi alla Cycling Team Friuli
  10. IL CICLISTA – Claudio Chiappucci: “El Diablo”

Leggi tutto “CICLONOTES 8-2012”

REMAKE – Trent’anni fa ai mondiali di Goodwood la “fucilata” di Saronni

Goodwood , 5 settembre 1982 – Sono passati trent’anni, ma la “Fucilata di Goodwood”, la splendida azione con la quale il 5 settembre Saronni si aggiudicò il Mondiale del 1982, è ancora negli occhi di tutti gli appassionati di ciclismo. Con la medesima forza, oggi, Saronni continua a guidare le azioni dei ciclisti al Team Lampre, dove la maglia blu-fuscia è vestita anche dal pordenonese Davide Cimolai.

Panoramica delle Vette

La giornata si preannuncia stupenda, come da previsioni, l’anticiclone Bacco imperversa sulla penisola e quindi si decide per una classica d’alta quota che, come scritto in altri siti, non può mancare a un vero biker: il Crostis.
Partiamo in tre e Michele, parafrasando un mio precedente titolo, mi suggerisce il “lancio” della descrizione che state leggendo ma che ho opportunamente cambiato alla luce della mia “prestazione”.
La partenza è fissata a Ravascletto (910 m) per guadagnare un po’ di quota rispetto la partenza da Comeglians (550 m) e, nel compenso, godersi la pedalata. Leggi tutto “Panoramica delle Vette”

Giro delle malghe della Val Visdende – aspettando Beatrice

Le donne, si sa, non arrivano mai in anticipo; anche Beatrice (la formosa perturbazione di fine agosto) per fortuna ha rispettato la regola regalando un sabato con un tempo afoso, incerto, ma senza precipitazioni.
Si decide insieme a Giorgio di mettere in scena un classico – il giro delle malghe della Val Visdende – un percorso di circa 30 km con 900 metri di dislivello ma capace di regalare bei panorami nella valle che, non per niente, è considerata tempio di Dio e inno al creatore. Leggi tutto “Giro delle malghe della Val Visdende – aspettando Beatrice”

BRONTOLOBIKE DAY – Domenica 2 settembre, a Robecco sul Naviglio

Manifestazione cicloturistica non competitiva, pedalata ecologica e gara in fisso organizzate dall’associazione sportiva ideata e presieduta da Andrea Noè

A quasi un anno dalla nascita, BrontoloBike, l’associazione sportiva nata dalla passione di Andrea Noè, festeggia il successo riscosso tra gli appassionati della bicicletta regalando e regalandosi una giornata tutti insieme sui pedali. Appuntamento domenica 2 settembre a Robecco sul Naviglio, in concomitanza con la festa patronale, per una cicloturistica non competitiva, una pedala ecologica ed una gara in fisso. Sarà la prima edizione del “Brontolobike Day” che, come da obiettivi dell’associazione, sarà anche un’occasione per fare beneficenza: il ricavato sarà infatti devoluto all’hospice di Abbiategrasso. L’iscrizione, da effettuarsi in loco direttamente il giorno della manifestazione, prevede un contributo di 5€. Ritrovo alle 7.00 presso il campo sportivo comunale, in Via Silvio Pellico, partenza dalle 8.00 alle 8.30 (alle 11.00 per la gara in fisso) da via della Ripa che sarà anche sede di conclusione della manifestazione. I percorsi, di 30km, 60km e 90km, si snoderanno lungo le strade del Parco del Ticino. I 15 gruppi sportivi più numerosi che prenderanno il via ed i primi dieci classificati della gara in fisso saranno premiati con coppe e targhe, ma ci sarà un simpatico regalo per tutti e, sempre per tutti, una squisita grigliata di carne per concludere a tavola la giornata. La manifestazione è organizzata con il patrocinio del comune di Robecco sul Naviglio e la collaborazione della Pro Loco cittadina. Per ulteriori informazioni: info@brontolobike.it

PEDERU’ – Un rifugio lungo il percorso dell’Alta Via n.1

E’ uno dei pochi rifugi in cui è piacevole arrivarci anche se si arriva attraverso una strada asfaltata, il traffico è regolamentato e quindi  non è eccessivo. L’assenza di tornanti e le pendenze modeste rendono poi l’incrocio con le vetture “non tossico”, vi è anche la possibilità di viaggiare fuoristrada parallelamente alla strada asfaltata su strada forestale o sentiero. Leggi tutto “PEDERU’ – Un rifugio lungo il percorso dell’Alta Via n.1”

Plan de Corones – Pendenze impossibili sulle orme del Pelli

http://www.plan-de-corones.com/san-vigilio-di-marebbe.asp

E’ il giorno del “gran giro” lasciata la famiglia a riposare sono intenzionato a fare quella che per me resterà un’impresa ossia la salita del Plan de Corones partendo da San Vigilio di Marebbe.
Il giro in realtà non ricalca, se non nell’ultima parte, la salita della cronoscalata rosa ma l’ho voluta rendere più fuoristradistica e, per alcuni versi, più dura.
Si parte nei pressi del centro (strada Paracia 1255 metri slmm) e quindi ci si dirige su strada asfaltata in direzione Torpëi (1355 metri) anziché continuare su strada asfaltata in direzione Pinei si volta a sinistra (km 1,8) e si prende uno sterrato che ci condurrà sino ai 1400 ossia a metà dell’impianto di risalita Miara dove si rincontra l’asfalto e la salita si impenna sino al rifugio Miara (km 4,0). Leggi tutto “Plan de Corones – Pendenze impossibili sulle orme del Pelli”

DONNE ELITE – Elena Cecchini domina il “Trophee d’Or Feminin”, corsa a tappe francese – Vince la prima tappa e rimane capoclassifica sino al traguardo finale!

CLASSIFICA GENERALE FINALE del 16° Trophèe d’or Fèminin – 1. Elena Cecchini (MCipollini Giambenini) 13h27’14” – 2. Anna Van der Breggen (Olanda – Sengers Ladies Cycling Team) a 7” – 3. Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) a 12″ – 4. Megan Guarnier (Usa – IBCO – To The Top) a 18″ – 5. Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini) a 20″
Elena Cecchini (foto dal sito MCipollini-Giambenini)

(22 agosto 2012) Elena Cecchini ha vinto la sedicesima edizione del Trophée d’Or Féminin a coronamento della superba prestazione complessiva della MCipollini-Giambenini, che ha piazzato anche Marta Tagliaferro sul terzo gradino del podio finale e Tatiana Guderzo al quinto posto. Le quotazioni internazionali di Elena Cecchini (ha compiuto venti anni il 25 maggio scorso) dopo questa vittoria nella corsa a tappe francese crescono ancora. Nell’ultima tappa con partenza ed arrivo a Saint-Amand-Montrond si è classificata seconda alle spalle di Giorgia Bronzini, che ha ottenuto la terza vittoria stagionale. (fonte: fci news)

 Il secondo posto conquistato nella tappa di oggi, quella conclusiva, permette ad Elena Cecchini e alla MCipollini–Giambenini–Gauss di aggiudicarsi il Trophée d’Or. La giovane friulana ha chiuso infatti gli 84,5km con partenza ed arrivo a Saint-Amand-Montrond alle spalle di Giorgia Bronzini e davanti ad Anna Van der Breggen, mantenendo così il vantaggio che aveva accumulato in classifica generale nei confronti dell’atleta olandese.A completare il podio finale è un’altra ciclista della MCIpollini-Giambenini-Gauss, è Marta Tagliaferro. Per Elena Cecchini, dopo la prima vittoria tra le professioniste, conquistata sabato nella prima frazione, arriva così anche la prima vittoria di corsa, al termine di un Tropée d’Or che l’ha vista assoluta protagonista insieme a tutte e ragazze in maglia giallo–fluo(fonte: MCipollini Giambenini – Press Office)

Brindisi di squadra per la MCipollini-Giambenini – foto fb mariette dru beckers

IL RIEPILOGO DEGLI ARRIVI DI TAPPA E LE CLASSIFICHE GENERALI PROVVISORIE:

Sabato 18 – 1^tappa Saint Amand Montrond-Mehun sur Yèvre: 1. Elena Cecchini (MCipollini Giambenini) Km. 89 – 2h20’48” – 2.Marta Tagliaferro (idem) – 3.Evelyn Arys (Belgio, Kleo Ladies Team) – 4.Alona Andruk (Ucraina, Vaiano Tepso) – 5.Megan Guarnier (Usa – TIBCO – To The Top) 

Domenica 19 – 2^tappa semitappa cronosquadre, Orval – 1. Sengers Ladies Cycling Team (Anna Van der Breggen, Evelyn Arys, Vera Koedooder) Km. 9,6 – 13’03” – 2. MCipollini Giambenini (Marta Tagliaferro, Tatiana Guderzo, Elena Cecchini, Malgorzata Jasinska) a 3″ – 3. Usa TIBCO To The Top (Megan Guarnier, Amanda Miller, Lauren Hall) a 7″ – Classifica provvisoria: 1.Elena Cecchini (MCipollini Giambenini) 2h33’44” – 2.Evelyn Arys (Belgio-Kleo Ladies Team) a 3″ – 3.Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) a 4″

Domenica 19 – 3^ tappa semitappa in linea Vierzon-Graçay – 1. Susanna Zorzi (MCipollini Giambenini) km.95 – 2h46’55” – 2. Giorgia Bronzini (Diadora-Pasta Zara) – 3.Alona Andruk (Ucraina, Vaiano Tepso) – 4.Barbara Guarischi (Top Girls Fassa Bortolo Servetto) – 5. Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) – Classifica provvisoria: 1. Elena Cecchini (MCipollini Giambenini) 5h20’39” – 2. Evelyn Arys (Bel, Kleo Ladies Team) a 3″ – 3. Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) a 4″

Lunedì 20 – 4^tappa Cosne-Cours-sur-Loire – 1. Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara) km.101 – 2h46’38” – 2. Megan Guarnier (USA – Tibco To the top) – 3. Elena Cecchini (MCipollini Giambenini) – 4. Malgorzata Jasinka (Polonia – idem) – 5. Julia Matisova (Russia – Be Pink) – Classifica provvisoria: 1. Elena Cecchini (MCipollini Giambenini) 8h07’13” – 2. Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) a 6″ – 3. Anna van der Breggen (Olanda – Sengers Ladies) a11”

Martedì 21 – 5^tappa Avord – 1. Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara) km.118 – 3h08’21” – Anna Van der Breggen (olanda – Sengers Ladies) – 3. Anastasia Chilkova (Russia – Forno d’Asolo Colavita) – 4. Kelly Druyts (Belgio – Topsport Vlaanderen Ridley team) – 5.  Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) – 11. Elena Cecchini (idem) – Classifica provvisoria: 1. Elena Cecchini (MCipollini Giambenini) 11h15’34” – 2. Anna Van der Breggen (Sengers Ladies) a 5” – 3. Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) a 6”

Mercoledì 22 – 6^tappa Saint Amand Montrond – 1. Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara) Km 85 – 2h11’46” – 2. Elena Cecchini (idem) – 3. Anna Van der Breggen (Olanda – Sengers Ladies) – 4. Kelly Druyts (Belgio – Topsport Vlaanderen Ridley team) – 5. Barbara Guarischi (Top Girls Fassa Bortolo – Servetto)

 

Giro delle “Viles” ladine di San Virgilio di Marebbe

Siamo in Alto Adige e precisamente nella valle di Marebbe a San Vigilio.
Giro di poco più di una dozzina di chilometri per fare la gamba in vista del Plan de Corones.
Con questo giro vi è la possibilità di far visita ad alcune delle “Viles” ladine della valle ossia agglomerati di case composte da abitazione, fienile con sottostante la stalla e dalle proprietà terriere. Leggi tutto “Giro delle “Viles” ladine di San Virgilio di Marebbe”