RISULTATI Domenica 1 aprile – Vincono gli juniores Corrà, Maronese e Giustolisi, l’allievo Wegierski, i biker Luca Braidot e Pellizzon

MTB – Nalles (Alto Adige) – Brillante vittoria di Marco Aurelio Fontana (Cannondale) nella Marlene Sunshine Race a Nalles (Bolzano), prima prova degli Internazionali d’Italia Cross Country. La gara, incerta fino agli ultimi metri, si è risolta a vantaggio di Fontana per soli cinque secondi sullo spagnolo Ivan Alvarez Gutierrez, che ha già vinto due volte a Nalles. Sul terzo gradino del podio, staccato di 13”, l’altro spagnolo Josè Antonio Hermida, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene. Ottima la prova di Luca Braidot, sesto assoluto a 4’10” e primo degli under 23. Braidot ha preceduto gli élite Medvedev e Tony Longo (vincitore lo scorso anno). Nella top ten assoluta anche Daniele Braidot, secondo tra gli under, mentre l’iridato Gerhard Kerschbaumer, oggi 12° assoluto, si è classificato terzo della categoria. Arrivo: Under 23: 1. Luca Braidot – 2. Daniele Braidot – Allievi: 1. Moreno Pellizzon (Caprivesi)

GIRO DELLE FIANDRE 2012 – Cronaca e commenti: Boonen su Pozzato e Ballan

Stimati 25.000 tifosi ai lati delle strade del Fiandre, “classica momumento” dopo la Milano-Sanremo – Una brutta caduta di Cancellara a 61 km. dall’arrivo (sospetta frattura della clavicola) allontana lo svizzero dalla gara – In testa va il terzetto Pozzato-Ballan-Boonen con il belga che vince allo sprint sui due intraprendenti corridori veneti

(domenica 1 aprile 2012) – Bella giornata di sole in Belgio! E già questa potrebbe essere una notizia visto che nel nord dell’Europa vento e freddo la fanno quasi sempre da padrone, ma è pur vero che come in Italia ormai le previsioni del tempo fan apparire queste giornate un anteprima dell’estate. Davide Cimolai, unico friulano in gara, partecipa nella fila della Lampre-ISD con il numero di gara 114. I favoriti sono altri: Boonen, Cancellara, Gilbert, ma anche il giovane Sagan. Vedremo come va a finire! Leggi tutto “GIRO DELLE FIANDRE 2012 – Cronaca e commenti: Boonen su Pozzato e Ballan”

CIMOLAI – Tre Giorni di La Panne: brillante 6° nella 1^frazione della 3^tappa di chiusura

I compagni della Lampres-ISD hanno lavorato per tenere nelle prime posizioni Cimolai in vista della volata

(29 marzo 2012) Semitappa mattutina con buon piazzamento di Davide Cimolai nella 3^frazione della Tre Giorni di De Panne. Il giovane velocista della Lampre-ISD ha chiuso i 112,1 km da con partenza e arrivo a De Panne in 6^posizione, destreggiandosi bene nello sprint di gruppo che ha assegnato la vittoria di tappa al norvegese Kristoff davanti a Schulze e Van Hummel. La squadra blu-fucsia ha lavorato proficuamente per tenere nelle prime posizioni Cimolai in vista della volata, nella quale l’atleta friulano è riuscito a esprimersi con discreta efficacia. Leggi tutto “CIMOLAI – Tre Giorni di La Panne: brillante 6° nella 1^frazione della 3^tappa di chiusura”

PISTA Elite – Elena Cecchini e Angelo Ciccone in azzurro ai Mondiali di Melbourne

(23 marzo 2012) C’è anche la friulana Cecchini e l’emiliano Ciccone (ma con tessera friulana) tra i convocati per i Campionati Mondiali elite su pista che si svolgeranno dal 26 marzo al 9 aprile a Melbourne (Australia). I Commissari Tecnici della FCI, Edoardo Salvoldi e Marco Villa, infatti hanno diramato la lista degli atleti convocati, che sono: Omar Bertazzo (Androni Giocattoli), Giorgia Bronzini (GS Forestale), Elena Cecchini (GS Fiamme Azzurre), Francesco Ceci (Team Ceci Dreambike), Angelo Ciccone (Gs Fiamme Azzurre), Elia Viviani (Liquigas Cannondale).

#Salvaiciclisti a Roma – Sabato 28 aprile si terrà la prima grande manifestazione

(27 marzo 2012) Salva i ciclisti è una campagna di azione e informazione per sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni sul tema della sicurezza per chi va in bicicletta. Si ispira a un’iniziativa del Times di Londra. Lanciata in Italia l’8 febbraio da un gruppo di bike blogger, la campagna è stata poi adottata da quotidiani, televisioni, radio e periodici, da sindaci, associazioni, enti e da migliaia di singoli. I punti del manifesto, in sintesi:
– Sensori e specchi supplementari obbligatori per gli autoarticolati che entrano in un centro urbano;
– Semafori preferenziali per i ciclisti negli incroci più pericolosi;
– Indagine nazionale per determinare numero di ciclisti circolanti e quanti vengono uccisi o feriti;
– Destinare il 2% del budget dei soggetti che gestiscono strade a creazione di ciclabili di nuova generazione;
– Migliorare la formazione di ciclisti e autisti e la sicurezza deve diventare parte dei test di guida;
– 30 km/h deve essere il limite di velocità massima nelle aree residenziali sprovviste di piste ciclabili;
– Invitare i privati a sponsorizzare la creazione di piste e superstrade ciclabili; – Nomina di un commissario alla ciclabilità in ogni città.

Leggi tutto “#Salvaiciclisti a Roma – Sabato 28 aprile si terrà la prima grande manifestazione”

DE MARCHI – “Coppi e Bartali” crono finale: 6° a 21″ dal ceco Barta

(24 marzo 2012) Crevalcore – La cronometro di Crevalcore ha assegnato al 28enne ceco Jan Barta la vittoria finale nella Settimana Internazionale Coppi e Bartali. Il 32enne polacco Bartosz Huzarski, anch’egli del team NetApp, ha accusato 26” di distacco e ha dovuto cedere al compagno di squadra la maglia di leader per 13”. Terzo sul podio finale Diego Ulissi (Lampre Isd), nono nella crono a 23” dal vincitore, vincendo la classifica dei giovani. 5^ TAPPA: 1. Jan Barta (R. Ceca, NetApp) Km. 14,3 in 16’46”; 2. Adriano Malori (Ita, Lampre Isd) a 4”; 3. Stefano Garzelli (Ita, Acqua e Sapone) a 10”; 4. Moreno Moser (Ita, Liquigas Cannondale) a 12”; 5. Francesco Reda (Ita, Acqua e Sapone) a 13”; 6. Alessandro De Marchi (Ita, Androni Giocattoli) a 21”

24-25 marzo – Biciclettate FIAB in tutta Italia per la XX Giornata FAI

Il 24 e 25 marzo 2012 il Fondo Ambiente Italiano – FAI – organizzerà la XX° edizione della “Giornata di Primavera” con l’apertura straordinaria al pubblico e visite guidate in centinaia di luoghi aperti. Dal 2004 a oggi le associazioni cicloambientaliste FIAB e le delegazioni territoriali FAI collaborano per organizzare escursioni in bicicletta ai luoghi dei monumenti aperti. Ai partecipanti alle biciclettate sono riservate corsie preferenziali. Per conoscere l’elenco delle proposte: http://www.fiab-onlus.it/fai/

CIMOLAI – Intraprendente tentativo in Belgio nella “Dwars Door Vlaanderen”

(21 marzo 2012) Inizia la campagna del Nord del Team Lampre-ISD. Il direttore sportivo Fabrizio Bontempi aveva chiesto ai sei atleti al via della corsa (Bole, Buts, Cimolai, Graziato, Yuriy Krivtsov e Viganò) di provare a unirsi alle eventuali fughe. A rispondere all’appello ci ha pensato Cimolai, all’attacco assieme ad altri 12 atleti dopo 95 km di gara, un’azione che purtroppo non ha avuto lunga vita, terminando al 125 km. Poi è partita una nuova azione che si è rivelata quella vincente: iha vinto Terpstra, solitario al traguardo, su Chavanel e De Kort. “Sapevamo di non essere in prima linea per conquistare un piazzamento di alto livello, ma dispiace comunque non essere nelle parti alte dell’ordine d’arrivo – ha spiegato Fabrizio Bontempi – ma sottolineerei come elementi positivi l’intraprendenza di Cimolai e la grinta di Krivtsov, operoso per tutta la corsa pur essendo al debutto stagionale”. (fonte: Team Lampre ISD)

JUNIORES – In Romagna Marco Corrà bissa la vittoria 2011…e il Fontanafredda fa tripletta!

La netta vittoria allo sprint di Marco Corrà

(18 marzo) CASSANIGO DI FAENZA – Dopo le vittorie di Davide Cimolino nel 2010 e di Marco Corrà lo scorso anno, la compagine pordenonese juniores del Fontanafredda ha fatto una tripletta societaria: per la seconda volta il velocissimo Marco Corrà ha battuto tutti sul traguardo di Cassanigo di Faenza, classica romagnola che si è disputata sin dall’inizio in modo veloce con una lunga serie di fughe. Al decimo giro si involavano 11 ciclisti, poi divenuti tredici, mentre il gruppo contava un ritardo di oltre 1 minuto e 30″. Oltre l’ottantesimo km di gara il gruppo rimontava, e si andava alla volata finale con Marco Corrà che superava Francesco Bartolini e Matteo Mattarozzi. ARRIVO: 1.Marco Corrà (J.T.Fontanafredda) km. 92 in 2h17’53”, media 40,034 – 2.Francesco Bartolini (Sidermec Flli Vitali) – 3.Matteo Mattarozzi (Italia Nuova Borgi Panigale) – 4.Michele Tassinari (Sc Faentina) – 5.Gianmarco Serri (mix Pedale Riminese Sc Pesarese). (fonte: federciclismo)