RISULTATI DELLE GARE a Pasqua e Pasquetta – 9 e 10 aprile 2012

ELITE-UNDER : il pordenonese Dugani Flumian vince ad Alba Adriatica, Buttazzoni 5° nel Circuito del Termen, Presello 3° a Bagnolo di Nogarole Rocca – JUNIORES: Lizde vince a S.Maria di Sala, 5° Salvador – ALLIEVI: nella 55^ Coppa Ilmo Urbano a Variano vince lo sloveno Jerkic, 2°Staffus e 3°Pestrin

Variano: vista frontale dello sprint nella Coppa Ilmo Urbano per allievi
 
Elite/U23 – ALBA ADRIATICA (Teramo) 12°Trofeo Di Pietro Immobiliare – 1. Luca Dugani Flumian (Team Palazzago Elledent) Km. 130 in 3.12’, media 40,467 – 2. Francesco Sedaboni (Team Colpack) – 3. Michele Foppoli (D’Elio Gallina Colosio) – 4. Nicola Gaffurini (idem) – 5. Leandro Cotesta (Team Palazzago Elledent)
 
Elite/U23 – (domenica 8 aprile) CIMETTA DI CODOGNE’ (TV) 64° Circuito del Termen – 1. Rino Gasparrini (Trevigiani Dynamon Bottoli) – 2. Marco Gaggia (Marchiol Emisfero) – 3. Andrea Dal Col (Trevigiani Dynamon Bottoli) – 4. Alberto Cecchin (Marchiol Emisfero) – 5. Alex Buttazzoni (Team Friuli)
 
Il podio a Bagnolo Nogarole Rocca: 3° Stefano Presello

Elite/U23 – (lunedì 9 aprile) BAGNOLO DI NOGAROLE ROCCA (VR) 67° Trofeo G.Visentin – 1. Paolo Simion (Zalf Euromobil Désirée Fior) –  2. Renzo Zanelli (Gs Garda) – 3. Stefano Presello (Generali Videa Ballan) – 4. Nicholas Marini (Casati MI Impianti) – 5. Gianluca Milani (Zalf Euromobil Désirée Fior)

Juniores – (luned’ì 9 aprile) S.MARIA DI SALA (TV) 48° Circuito di S. Maria di Sala – 1. Seid Lizde (Cieffe Banca della Marca) – 2. Marco Rigon (Postumia 73) – 3. Giacomo Tomio (Valle di Non) – 4. Maicol Trevisiol (Ormelle) – 5. Enrico Salvador (Caneva)

Variano: 1° Jerkic, 2° Staffus, 3° Pestrin

Allievi – (lunedì 9 aprile) VARIANO (UD) 55^ Coppa Ilmo Urbano – 1. Zan Jerkic (Hit Casinos Concrete)2. Daniel Staffus (Pedale Sanvitese)3. Giulio Pestrin (Sacilese Euro 90 3P) – 4. Kristjan Kumar (Hit Casinos Concrete) – 5. Andrea verardo (Fontanafredda) – 6. Pietro Bartelloni (Team isonzo Ciclistica Pieris) – 7. Anze Plazar (Kk Grega Bole) – 8. Tevz Bazaj (Sava Kranj) – 9. Alessandro Mistro (La Pujese) – 10. Pawel Wegierski (Libertas Pratic Danieli)

 

ELITE/UNDER 23 – Il ceco Novak vince a Piubega, 3° Grazian

(sabato 7 aprile 2012) – PIUBEGA, Mantova – In palio il 57° Trofeo Comune di Piubega – Memorial Gino Vivaldini per un totale di 98 chilometri. Gara dominata da una fuga a 10 corridori che ha preso il largo nel corso del terzo giro dei 25 previsti. Il vantaggio dei fuggitivi arriva a 1’40”, poi vanno all’arrivo ina ccordo per contendersi la vittoria. A tre chilometri dalla conclusione attacco di tre uomini, sono lo stesso Novak in compagnia di Nicola Toffali (General Store Mantovani) e Cristian Grazian (Cycling Team Friuli). ARRIVO: 1. Jakub Novak (Trevigiani Dynamon Bottoli) km. 98 in 2h11’17”, media 44,789; 2. Nicola Toffali (General Store Mantovani) a 6”; 3. Cristian Grazian (Cycling Team Friuli) a 7”; 4. Eugert Zhupa (Trevigiani Dynamon Bottoli)a 28”; 5. Armando Quintero (Team Delio Gallina Colosio S.Inox) a 40” – (fonte: federciclismo – G.Torre)

MONDIALI PISTA – Angelo Ciccone 6°nella corsa a punti: una prova da incorniciare!

L’azzurro è rimasto beffato da una fuga quand’era in 4^ posizione – “Sono contento della mia prova, peccato però che qui ai mondiali contino solo le medaglie”

Angelo Ciccone

(7 aprile 2012) MELBOURNE – Grande prestazione di Angelo Ciccone nella corsa a punti che ha concluso la penultima giornata dei Mondiali su pista in corso a Melbourne. L’azzurro viaggiava in quarta posizione, sulle soglie del podio, prima del colpo messo a segno in extremis da Cameron Meyer con la conquista di un giro insieme al neozelandese Aaron Gate. La fuga ha regalato la vittoria all’australiano Meyer e il quarto posto a Gate, sottraendo a Ciccone due posizioni nella classifica finale. Argento al britannico Ben Swit, che conduceva alla grande prima di essere beffato per un solo punto. Bronzo al belga Kenny De Ketele a tre punti dal vincitore. ARRIVO CORSA A PUNTI UOMINI: 1. Cameron Meyer (Aus) 33 – 2. Ben Swift (Gbr) 32 – 3. Kenny De Ketele (Bel) 30 – 6. Angelo Ciccone (Ita) 19 Leggi tutto “MONDIALI PISTA – Angelo Ciccone 6°nella corsa a punti: una prova da incorniciare!”

MONDIALI PISTA: Elena Cecchini 10^ nello scratch vinto dalla polacca Pawlowska

La specialità è molto difficile e vista l’età (19 anni) la “promessa” di Mereto di Tomba avrà tutto il tempo che vorrà per rifarsi ! Ora rimaniamo in attesa delle due prove di Angelo Ciccone impegnato sabato nella corsa a punti e domenica nel madison in coppia con Omar Bertazzo

Molta attesa oggi la prova di Elena Cecchini nella finale scratch. Nessuno chiedeva miracoli alla nostra giovane. Aveva già dato ampia conferma della sua classe conquistando la Coppa del Mondo della corsa a punti. Lo scratch è una specialità molto difficile da gestire e il 10° posto della nostra rappresentante al suo primo mondiale assoluto è più che onorevole. La medaglia d’oro è andata alla polacca Katarzyna Pawlowska, argento all’australiana Melissa Hoskins, bronzo alla belga Kelly Druyts. Sabato, nella penultima giornata dei mondiali a difendere i colori dell’Italia nella corsa a punti ci sarà Angelo Ciccone, che domenica nel madison farà coppia con Omar Bertazzo al posto di Viviani, infortunatosi in conseguenza alla caduta nella corsa a punti dell’omnium. ARRIVO SCRATCH DONNE : 1. Katarzyna Pawlowska (Pol); 2. Melissa Hoskins (Aus); 3. Kelly Druyts (Bel); 4. Danielle King (Gbr); 5. Cari Higgins (Usa); 10. Elena Cecchini (Ita) (fonte: Federciclismo)

MONDIALI SU PISTA – Venerdì a Melbourne Elena Cecchini impegnata nello scratch

Gli obiettivi e le dichiarazioni di Elena Cecchini e di Giorgia Bronzini che punta al podio della Corsa a Punti

Elena Cecchini e Giorgia Bronzini

(03 aprile 2012) – Vigilia di Mondiale per la friulana Cecchini a Melbourne. Tutto è pronto per la rassegna iridata su pista scattata da mercoledì 4 aprile sull’ovale della Hisense Arena. La nazionale italiana ha preparato in modo attento e scrupoloso l’appuntamento mondiale. Elia Viviani, Omar Bertazzo, Francesco Ceci e Angelo Ciccone sono i quattro moschettieri azzurri. In campo femminile le speranze e le ambizioni azzurre sono invece affidate a Giorgia Bronzini e a Elena Cecchini. “Mi sento bene e sono qui con la voglia e la convinzione di potere disputare un buon mondiale” dice Giorgia Bronzini due volte campionessa del mondo su strada (2010 e 2011) e iridata su pista (corsa a punti 2009). Leggi tutto “MONDIALI SU PISTA – Venerdì a Melbourne Elena Cecchini impegnata nello scratch”

MOBILITA’ – Parere positivo al doppio senso per le bici nelle strade a senso unico

Il Ministero Infrastrtture e Trasporti accoglie la proposta della FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) – Di fatto offrirà al ciclista interessanti alternative alle strade fortemente trafficate – E’ seguita una precisazione del Presidente FIAB in tema di “controsenso ciclabile”

(4 aprile 2012) La Direzione Generale per la sicurezza stradale del Ministero Infrastrutture e Trasporti, accogliendo una proposta della FIAB, ha dato parere positivo alla circolazione in bicicletta nei due sensi di marcia nelle strade a senso unico. Tale soluzione tecnica può essere applicata  “su strade larghe almeno 4,25 metri,  in zone con limite di 30 km/h, nelle zone a traffico limitato e in assenza di traffico pesante”. Praticamente nella stragrande maggioranza dei centri urbani delle nostre città. In Italia alcuni comuni hanno già adottato tale soluzione sia su strade singole che su intere zone dei centri storici regolati come le “Zona 30″. Il Ministero, finalmente, dando parere favorevole alla proposta, pur con prescrizioni  compatibili con i contesti urbani, di fatto ha offerto alle amministrazioni locali un nuovo strumento a favore del traffico ciclistico. Ma non è tutto. L’applicazione di tale soluzione consentirà il completamento a basso costo della rete ciclabile urbana di molti comuni italiani e di fatto offrirà al ciclista interessanti alterative a strade fortemente trafficate”. (fonte: Fiab – Lello Sforza) Leggi tutto “MOBILITA’ – Parere positivo al doppio senso per le bici nelle strade a senso unico”

CARNIA CLASSIC – Segnatevi queste due date in Agosto: 25 (Zoncolan) e 26 (Crostis)

La Carnia Classic Crostis-Zoncolan partirà il 25 agosto con i 98 km della Tolmezzo-Zoncolan-Tolmezzo – Il giorno dopo Casera Razzo, Crostis e Panoramica delle Vette: 132 km.

Presentata il 10 febbraio 2012 a Tolmezzo “Carnia Classic Crostis-Zoncolan” che prevede su due giornate, il 25 e il 26 agosto, la scalata il primo giorno dello Zoncolan e il secondo giorno del Crostis, con la probabile diretta Rai e la presenza di oltre 2.000 atleti. La Carnia Classic Crostis-Zoncolan partirà il 25 agosto con i 98 km della Tolmezzo-Zoncolan-Tolmezzo, una tappa durissima con l’assalto al “mostro” da Ovaro con pure la non semplice scalata del Duron. Il giorno dopo i cicloturisti, saranno chiamati ad affrontare, sempre con partenza dal capoluogo carnico, prima Casera Razzo e poi il Crostis (da Comeglians) con successiva spettacolare cavalcata sulla Panoramica delle vette e discesa su Ravascletto messa in sicurezza come nella scorsa primavera, prima di tornare, dopo 132 km, a Tolmezzo. Leggi tutto “CARNIA CLASSIC – Segnatevi queste due date in Agosto: 25 (Zoncolan) e 26 (Crostis)”

Elite/Under 23 – GIRO DELLA REGIONE FVG – Attesa la 49^ edizione, dal 2 al 6 maggio

Il vincitore del Giro FVG 2011: Matteo Busato

Ben 65 gruppi sportivi hanno richiesto la partecipazione – Grande lavoro per il Presidente Giovanni Cappanera e per i suoi collaboratori ad un mese dalla competizione – Vi avevano partecipato  Gimondi, Basso, Chiappucci, Simoni, Evans e tanti altri poi passati al professionismo

Ci sono ancora dirigenti sportivi che operano con assoluta dedizione e con gran sacrificio per mantenere alto il buon nome del ciclismo regionale. Tra questi c’è Giovanni Cappanera, Presidente dell’associazione che organizza il Giro ciclistico del Friuli-Venezia Giulia per elite e under 23. “Sono affaticato dalla concentrazione che richiede l’organizzazione, ma anche molto felice perchè ho avuto ben 65 richieste di iscrizione da parte di gruppi italiani e stranieri. La macchina organizzativa sta andando a gonfie vele e vedrete che sarà ancora una volta un Giro che regalerà emozioni e traguardi inaspettati”. Anche la 49^ edizione del giro della Regione Friuli VG in programma dal 2 al 6 maggio prossimi con partenza da Trieste avrà questo obiettivo. Oltre 150 atleti in gara provenienti da 20 nazioni, il meglio del ciclismo dilettantistico mondiale da dove escono i campioni del domani, fanno di questa storica gara  il fiore all’occhiello  del ciclismo non solo regionale essendo l’unica manifestazione in Italia di questo genere. Da questa competizione negli anni sono usciti campioni come Felice Gimondi, Marino Basso, Gilberto Simoni, Cadel Evans, solo per citarne alcuni, e molti altri da questa gara sono passati al professionismo.

RISULTATI Domenica 1 aprile – Vincono gli juniores Corrà, Maronese e Giustolisi, l’allievo Wegierski, i biker Luca Braidot e Pellizzon

MTB – Nalles (Alto Adige) – Brillante vittoria di Marco Aurelio Fontana (Cannondale) nella Marlene Sunshine Race a Nalles (Bolzano), prima prova degli Internazionali d’Italia Cross Country. La gara, incerta fino agli ultimi metri, si è risolta a vantaggio di Fontana per soli cinque secondi sullo spagnolo Ivan Alvarez Gutierrez, che ha già vinto due volte a Nalles. Sul terzo gradino del podio, staccato di 13”, l’altro spagnolo Josè Antonio Hermida, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene. Ottima la prova di Luca Braidot, sesto assoluto a 4’10” e primo degli under 23. Braidot ha preceduto gli élite Medvedev e Tony Longo (vincitore lo scorso anno). Nella top ten assoluta anche Daniele Braidot, secondo tra gli under, mentre l’iridato Gerhard Kerschbaumer, oggi 12° assoluto, si è classificato terzo della categoria. Arrivo: Under 23: 1. Luca Braidot – 2. Daniele Braidot – Allievi: 1. Moreno Pellizzon (Caprivesi)

GIRO DELLE FIANDRE 2012 – Cronaca e commenti: Boonen su Pozzato e Ballan

Stimati 25.000 tifosi ai lati delle strade del Fiandre, “classica momumento” dopo la Milano-Sanremo – Una brutta caduta di Cancellara a 61 km. dall’arrivo (sospetta frattura della clavicola) allontana lo svizzero dalla gara – In testa va il terzetto Pozzato-Ballan-Boonen con il belga che vince allo sprint sui due intraprendenti corridori veneti

(domenica 1 aprile 2012) – Bella giornata di sole in Belgio! E già questa potrebbe essere una notizia visto che nel nord dell’Europa vento e freddo la fanno quasi sempre da padrone, ma è pur vero che come in Italia ormai le previsioni del tempo fan apparire queste giornate un anteprima dell’estate. Davide Cimolai, unico friulano in gara, partecipa nella fila della Lampre-ISD con il numero di gara 114. I favoriti sono altri: Boonen, Cancellara, Gilbert, ma anche il giovane Sagan. Vedremo come va a finire! Leggi tutto “GIRO DELLE FIANDRE 2012 – Cronaca e commenti: Boonen su Pozzato e Ballan”