GIRO D’ITALIA: 13^ tappa Lienz-M.te Zoncolan, tappa alternativa senza il M.te Crostis

Il Crostis salta sia in salita che in discesa: tappa alternativa di 190 chilometri e partenza ritardata alle ore 12. Ecco il comunicato degli organizzatori del Giro:
«Benché l’organizzatore abbia preso tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dei corridori, in seguito alle varie lamentele dei Direttori Sportivi conseguenti all’impossibilità di garantire una gestione sportiva ottimale nel finale della tappa (non avendo le ammiraglie la possibilità di circolare normalmente in corsa per 37,2 km) e dopo l’analisi della proposta fatta dall’Organizzatore per risolvere questo problema, il Collegio dei Commissari non reputa sufficiente tale proposta. Di conseguenza, il Collegio dei Commissari prende la decisione di non autorizzare lo svolgimento della tappa nella sua interezza così come definita nella Guida Tecnica del Giro. La salita di Monte Crostis e la conseguente discesa vengono eliminate dal percorso. L’Organizzatore comunicherà un percorso definitivo in sostituzione di questa tappa con le relative modalità. In questo nuovo percorso le ammiraglie saranno autorizzate a seguire la gara fino ai piedi della salita finale di Monte Zoncolan» (fonte: www.cycling.it)

CICLOTURISMO – Buddha Hill (Thailandia): il giro-racconto di Stefano Giacomelli

Stefano è udinese, cicloturista da sempre, un amico che per motivi di lavoro si trova da poco tempo in Thailandia, con una nota ditta friulana, assieme ad altri lavoratori regionali e non solo. Stefano qui ci offre una bella lettura raccontando la sua prima uscita in bici in quella terra lontana. Grazie!

 

STEFANO GIACOMELLI A BUDDHA HILL - THAILANDIA

Leggi tutto “CICLOTURISMO – Buddha Hill (Thailandia): il giro-racconto di Stefano Giacomelli”