CICLOCROSS – Marco Ponta pone il proprio “tassello” a Spilimbergo

Ottimo 2° è Paccagnella, poi Tabacchi seguito da Nadir Colledani il giovane uscito della “scuola” di Daniele Pontoni

Domenica 12 ottobreSpilimbergo (PN) – Prima assoluta per la cittadina del Mosaico, Spilimbergo, dove oggi è andata in scena la seconda prova del 35° Trofeo Triveneto di Ciclocross, organizzata dalla Pol. Trivium . Una location accattivante, quella del centro sportivo polifunzionale “La Favorita” dove più di 250 atleti si son dati battaglia sotto gli occhi del C.T. della nazionale azzurra Fausto Scotti. Un percorso per ¾ visibile dagli spalti del campo d’atletica che prevedeva rettilinei, paraboliche, scalinate, fino a scendere verso il tratto più tecnico nel bosco, sede della pista permanente d’allenamento in mtb della Pol. Trivium.

Nella gara clou, quella degli open, si riconferma, dopo Buja, il friulano Marco Ponta (Gs Esercito) che dimostra ancora una volta l’ottimo stato di forma di questa prima parte della stagione. Dietro, combattono per un podio assoluto il giovane Nadir Colledani (Trentino Rosa Anima Nera), Thomas Paccagnella (Corratec Keit) e Mirco Tabacchi (Forestale). Alla fine la spunta Paccagnella su Tabacchi mentre Colledani 4° assoluto, è il primo under 23 davanti al compagno di colori al primo anno Moreno Pellizzon e al leader Tommaso Caneva (Sportivi del Ponte), attardato oggi da qualche guaio tecnico.

Continua la lettura della cronaca:

La gara juniores ha visto la riconferma dell’azzurro Giorgio Rossi (Idro Bianchi), davanti per poco all’ex tricolore allievi Jacob Dorigoni (Cadrezzate) e al padovano Edoardo Nichele (Sc Padovani). La gara donne open ha visto il rientro dell’èlite altoatesina Anna Oberparleiter (Carraro Team Trentino) che si è imposta con un ampio margine di vantaggio sulle under Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè) e Nicole Dal Santo (Trentino Rosa Anima Nera). . Tra le donne juniores un podio tutto giovane: a vincere è Alessia Verrando (Cadrezzate) su Alessia De Bellis (Trentino Rosa Anima Nera) e Aurora Marchetti (Bujese).

Gli allievi hanno visto la rivincita di Filippo Zana (Contri) su Lorenzo Calloni (Cadrezzate) e Mattia Consolaro (Libertas Scorzè); così come tra i primo anno Tommaso Dalla Valle (Sportivi del Ponte) ha la meglio su Filippo Fontana (Sanfiorese) e il compagno di colori Leonardo Cover. Gli esordienti al 2° anno hanno visto la vittoria di Michele Chiandussi (Trentino Rosa Anima Nera) su Emanuele Huez (Carraro Team) e Lorenzo Pollicini (Cadrezzate). Il podio donne allieve è il seguente:  il tricolore Sara Casasola (Trentino Rosa Anima Nera) su Valentina Iaccheri (Cadrezzate) e Francesca Selva (Libertas Scorzè). Asia Zontone (Jam’s Bike Team) è la prima tra le donne esordienti, seconda Marina Guadagnin (Sportivi del Ponte) e terza Patrizia Critelli (Cardano) come a Buja.

Amatori – Nella nuova Fascia 3, vittoria di Fabrizio Stefani (Pedali di Marca) su Giovanni Parro (Comprex Cucine) e Gianalberto Delzotto (Bandiziol). Combattutissima la Fascia 2 con un arrivo allo sprint di 4 atleti: a spuntarla oggi è stato Flavio Zoppas (Vimotorsport) su Giuseppe Dal Grande (Cycling Team Friuli), Sergio Giuseppin (Delizia Bike) e Paolo Perini (Altair). Nella Fascia 1 si riconferma il tricolore Carmine Dal Riccio (Sunshine), che batte il campione italiano M1 Diego Lavarda (Torrebelvicino) e Maurizio Tabotta (Cycling Team Friuli). Tra le master conferma per la tricolore Chiara Selva (Spezzotto).

La trasmissione televisiva Scratch, riproporrà la gara di Spilimbergo giovedì 16 Ottobre alle 20 sul canale Italia 159(159 del digitale terrestre) visibile lungo tutta la penisola e online su www.scratchtv.itoppure sul canale locale Serenissima TV(Per il Triveneto al n.15 del digitale Terrestre).  

Dott.ssa Ilenia Lazzaro (Ufficio Stampa 35° Trofeo Triveneto di Ciclocross)