ALLIEVI – Della Bianca gioca d’anticipo il gruppo e fa il colpaccio al “20° Trofeo Arteni – Cis Tavagnacco”

L'arrivo della gara allievi a Tavagnacco

90 allievi U17 si sono dati appuntamento a questa classica di fine stagione – Il 16°Trofeo Trieste-Gorizia-Udine  Insieme nello sport ha premiato NICOLA VENCHIARUTTI  della Bujese

Allievi – TAVAGNACCO: 20° Trofeo Arteni – 3^ Prova Trofeo TS-GO-UD Insieme nello Sport – Org.Ciclo Assi Friuli – Partenza ore 10 – Percorso km.78: Tavagnacco, Branco, Pagnacco, Colloredo di Monte Albano, Ara Grande, Tricesimo, Felettano, Leonacco, Tavagncco, Pagnacco, Colloredo, Ara Grande, Tricesimo, Felettano, Leonacco, Tavagnacco

ARRIVO: 1.Filippo DELLA BIANCA (Team Bosco di Orsago) 1h56′ – 40,345 km/h – 2.Nicola Venchiarutti (Bujese) a 1″ – 3.Luca Mattiuz (Granciclismo Caneva) – 4.Mirko Azzalini (Sanfiorese) – 5.Riccardo Da Pos (Team Bosco Orsago) – 6.Edoardo Del Sal (Pedale Sanvitese) – 7.Sacha Da Monte (Pieris) – 8.Riccardo Cattai (La Pujese) – 9.Lorenzo Nardi (Caneva Granciclismo) – 10.Marco Lazzer (San Vendemiano) – Partenti 82, arrivati 44

domenica 5 ottobre –  TAVAGNACCO – In questa classica di fine stagione sono state rappresentate tutte le società regionali al completo e molti club del veneto hanno risposto all’invito degli organizzatori del Ciclo ASSI FRIULI che, coadiuvati dai soci del Circolo Iniziative Sociali (CIS) da vent’ anni si attivano per questa importante manifestazione che nel suo percorso coinvolge i Comuni di Tavagnacco, Pagnacco, Colloredo di Monte Albano e Tricesimo.

Continua a leggere la cronaca della corsa: Starter il Sig. Sergio Arteni, affiancato dal presidente del CIS Bertoldi, il gruppo dei giovani pedalatori ben presto e con entusiasmo hanno interpretato la gara. Le prime scaramucce hanno visti protagonisti i veneti Cucciol del San Vendemmiano e l’isontino Quargnal ma il gruppo non dà loro “carta libera”. Ci riprovano poi Cesca della Sanvitese e i veneti Semenzato, Orlando, Costa ed il bujese Di Benedetto. Ma l’andatura sostenuta del gruppo non lascia margini ai loro tentativi. Dopo la metà della gara, attraversato Pagnacco si forma al comando un manipolo ben assortito; ne fanno parte tra gli altri, ancora Quargnal, Pizzol, Sartori, Pasqual e un indomito Di Benedetto.  Ma nonostante i buoni propositi l’ azione dura solamente una decina di Kilometri.  All’ ultimo passaggio all’ombra del Castello di Colloredo di MA il gruppo transita compatto. A 15 km dall’arrivo Casolin del Pasiano e Da Pos del Bosco-Orsago si mettono d’impegno e guadagnano subito una dozzina di secondi, al transito per Ara Grande a loro si aggiunge Gallo del Fontanafredda, ma la reazione del gruppo annulla i loro sogni di gloria. All’uscita di Leonacco, splendida località friulana delle Colline Moreniche, Stefano di  Benedetto, gioca la sua carta, il bujese pedala sicuro in cerca di bissare il successo dell’edizione precedente, ma alle sue spalle non si danno per vinti. Il bianco/rosso/blu  viene inghiottito dal gruppo e già ci si aspetta una affollata volata. Ma questa classica gara di fine stagione sembra quasi una sfida tra veneti e friulani e le sorprese non sono finite. Ad approffitare di qualche indecicisione ci pensa Filippo Della Bianca che anticipa tutti e riesce su  traguardo di Tavagnacco in via Madonnina ad alzare felice le braccia al cielo per aver conquistato il traguardo di una importante gara riservata alla categoria allievi U17. Alle premiazioni i complimenti di Sergio Arteni, di Mauro Masotti e dei soci del Cis a tutti gli atleti e a quanti hanno collaborato e contribuito ad una bella manifestazione di ciclismo. La manifestazione era la prova finale del 16° Trofeo Trieste-Gorizia-Udine  Insieme nello sport–  La speciale classifica ha premiato NICOLA VENCHIARUTTI  della Bujese che ha preceduto Lorenzo Nardi e Luca Mattiuz . In base al punteggio acquisito vince il 16° Trofeo TRIESTE UDINE la Sovcietà Cicloistica Bujese. (fonte: comunicato Aldo Segale)