MOBILITA’ – Progetto “SkyCycle”: a Londra in futuro le bici voleranno

SkyCycle è un progetto che prevede di realizzare a Londra una pista ciclabile sopraelevata rispetto alle classiche strade – Una via “per aria” dedicata esclusivamente alle due ruote a pedali classiche ed elettriche – Sarà lunga 219 km e, se approvata, vedrà la luce tra 20 anni

2 gennaio – In molti hanno pensato a come rendere le piste ciclabili sicure, ma un progetto come SkyCycle è decisamente il primo nel suo genere. Per evitare ai ciclisti contatti pericolosi con le auto, infatti, l’architetto Norman Foster ha deciso di puntare in alto, realizzando un percorso sopraelevato riservato ai ciclisti, lungo 219 km e costruito al di sopra delle linee ferroviarie suburbane. (fonte: http://www.insella.it/news – pubblicazione autorizzata)

Continua la lettura:La speciale pista sarà inoltre formata da tre livelli con numerosi punti di accesso. In questo modo, chi va in bici o in ebike potrà pedalare tranquillamente senzala paura di incrociare auto o bus. Una sicurezza niente male che le classiche piste ciclabili adiacenti alle strade non possono certo garantire. Se il progetto verrà approvato, a svilupparlo nel corso dei prossimi anni saranno Exterior Architecture, Foster&Partners e Space Syntax, al lavoro sull’idea già dallo scorso anno. Secondo i progettisti, SkyCycle sarà in grado di abbattere i tempi di percorrenza di circa 29 minuti, un dato impressionante che potrebbe cambiare radicalmente il modo di vivere la capitale londinese. Il percorso prevederà 10 piste per un totale di 219 km e capace di sopportare circa 12.000 ciclisti all’ora. Durante la prima fase verrebbe costruita la parte che va dall’East London alla stazione di Liverpool Street. Se approvate, le 10 piste verrebbero costruite sopra le linee ferroviarie esistenti, per completare il progetto sono stati stimati circa 20 anni. Chissà se un’idea simile verrà mai esportata anche da noi – VIDEO DEL PROGETTO : http://www.insella.it/news/skycycle-londra-le-bici-voleranno