SETTIMANA TRICOLORE – Visconti fa tri(s)colore – De Marchi 9° a cronometro

Il siciliano campione italiano nel 2007, 2010 e 2011 – Cronometro: titoli a Malori, Cantele, Mammini

ALESSANDRO DE MARCHI IN AZIONE A CRONOMETRO

(25 giugno) – Giovanni Visconti (Farnese Vini) ha vinto ad Acicatena (CT) il suo terzo titolo tra i professionisti (dopo quelli del 2007 e 2010) al termine di un’avvincente volata finale del Trofeo “Turi D’Agostino”, appuntamento clou della Settimana Tricolore ospitata in Sicilia e che ha coinvolto la province di Catania, Messina e Siracusa. Sull’affollato traguardo piazzato al termine del rettilineo di via Vittorio Emanuele, dopo 208,8 km di gara (5h34’46”, alla media di 37,423), ha preceduto a braccia alzate Mauro Santambrogio (Bmc Racing Team) e Simone Ponzi (Liquigas Cannondale). Ad assistere alla gara anche Paolo Bettini, commissario tecnico azzurro.

(26 giugno) – La Settimana Tricolore 2011, si è conclusa a Paternò con l’assegnazione dei tre titoli tricolore nella specialità crono, sulla distanza di 28,7 km. – La Noemi Cantele nella categoria Donne Elite, che ha bissato il successo su strada ottenuto pochi giorni fa a Milazzo. Il friulano Alessandro De Marchi (Androni Giocattoli) ha fermato le lancette con un distacco di 1’21” dal vincitore, piazzandosi al 9° posto della classifica: il neo-professionista era alla prima esperienza nella crono-tricolore.

STRADA – Professionisti – 1. Giovanni Visconti (Farnese Neri)Km. 208,8 in 5h34’46”, media 37,423; 2. Mauro Santambrogio (BMC); 3. Simone Ponzi (Liquigas Cannondale); 4. Giampaolo Caruso (Katusha); 5. Domenico Pozzovivo (Colnago CSF);

CRONOMETRO – Open: 1) Adriano Malori (Lampre-ISD) km 28,7 in 34’53” media 49,353 km/h – 2) Manuele Boaro (Saxo Bank – Sungard) a 7″ – 3) Alan Marangoni della (Liquigas Cannondale) a 46″ – 9) Alessandro De Marchi (Androni Giocattoli) a 1’21” – Donne Elite: 1) Cantele Noemi 00.39.57 Garmin Cervelo – 2) Valsecchi Silvia 0.00.31 ASD GS Top Girls – 3) Guderzo Tatiana 0.00.36 GS Fiamme Azzurre – Under 23 maschile: 1) Mammini Matteo (Mastromarco Chianti Sensi Benedetti) km 28,7 in 36’24” media 47,308 km/h – 2) Massimo Coledan (Uc Trevigiani Dynamon Bottoli a 31″ – 3) Mattia Cattaneo (Uc Trevigiani Dynamon Bottoli a 1’00”

(fonte: www.settimanatricolore.itwww.federciclismo.it – www.androniteam.it)