ELITE – Tricolore al trevigiano Matteo Busato – 2° Fanelli, 3° Palandri

Il ciclista della Zalf aveva vinto a maggio il Giro della Regione Friuli-V.G. con 1” di vantaggio

ORDINE D’ARRIVO
1. Matteo BUSATO (Zalf Dsirée Fior) km 155 in 3h50’12” media 40,400
2. Stiven Fanelli (Delio Gallina S.Inox) a 1”
3. Marino Palandri (Gragnano Sporting Club)
4. Antonio Doneddu (Team Palazzago)
5. Paolo Centra (Maltinti)
 
 

 

 (24 giugno) Matteo Busato, della GS Zalf Desiree, è il nuovo campione d’Italia – categoria Elite (senza contratto) maschile. Originario di Resana, in provincia di Treviso, Busato è nato il 20 dicembre del 1987. Ha vinto il titolo tricolore al termine della volata a due disputata al termine della gara disputata questa mattina a Canicattini Bagni (Sr) nella Settimana Tricolore 2011 nel siracusano. Sul traguardo, al termine dei 155 km di gara, accolto da un nutrito e caloroso pubblico di appassionati, ha preceduto a braccia alzate Stiven Fanelli della Delio Gallina Inox Tonoli e Marino Palandri della Gragnano Sporting Club.

La corsa si era decisa a dieci chilometri dalla fine, con sei corridori al comando (Doneddu, Fanelli, Palandri, Busato, Menapace, Centra): una trentina di secondi il vantaggio su quanto rimaneva del gruppo. Sulla salita finale Doneddu, Fanelli, Palandri, Busato fanno selezione e riescono ad accumulare 52″. Ulteriore spunto di Busato e Fanelli che giungono da soli al  traguardo dando vita ad una volata, vinta allo sprint da Busato. La dichiarazione sul podio di  Matteo Busato: “E’ una vittoria che mi ripaga di tutti i sacrifici fatti in questi anni tra i dilettanti. Non era semplice correre da favorito ma sono comunque riuscito a rimanere concentrato e gestire le energie. Il caldo ha fatto la selezione ed reso la gara durissima ma la vittoria si è decisa nell’ultima salita a pochi chilometri dall’arrivo”. (fonte: comunicato settimana tricolore)