A Tabor ben tre donne friulane in gara nella prova di Coppa del Mondo. E’ la prima volta.

Da sinistra Sara Casasola, Elisa Rumac, Alice Papo

CROSS – Manca poco ormai alla partenza della Coppa del Mondo 2020/21 , in questa edizione in sole 5 tappe causa Covid. In gara nella gara femminile, Fausto Scotti Commisario Tecnico della Nazionale ha scelto di schierare per la gara delle Under 23 Sara Casasola, e tra le juniores Alice Papo ed Elisa RumacPer la DP66 Giant SMP sarà una domenica di grande tifo domenica 29 novembre sono in gara a Tabor (Repubblica Ceca) : la formazione friulana di Daniele Pontoni può festeggiare ben tre convocazioni in azzurro per questo primo importante evento internazionale. 
Daniele Pontoni : “Per noi queste tre convocazioni sono un motivo di grande orgoglio: si tratta di un risultato importante che ripaga gli sponsor e tutti i componenti dello staff che ci sostengono con passione in questa annata così difficile. Questa credo sia l’occasione giusta per ringraziarli tutti, uno per uno, perchè hanno contribuito alla buona riuscita di una annata che ci vede impegnati con una rosa molto ampia anche grazie al gemmellaggio con due società importanti come la Libertas Ceresetto e la Cicli Bandiziol.. A Tabor non ci sarà invece Davide Toneatti che rientra comunque nel giro azzurro e che è già stato protagonista ai recenti Campionati Europei, mi auguro possa tornare anche in Coppa del Mondo già dalla prossima prova in programma il 20 dicembre”.

Per la DP66 Giant SMP sarà una domenica di grande tifo per le tre ragazze in gara a Tabor: per rivedere in gara tutto il team bisognerà attendere, invece, il 6 dicembre quando ad Ancona si disputerà l’8° Trofeo Team CoBo Pavoni. Seguirà l’impegno al Giro d’Italia Ciclocross in programma a Ferentino (Fr) il 13 dicembre e il 20 dicembre con il classico appuntamento di Vittorio Veneto (Tv).

fonte. comunicato stampa