Europei: 8^la Casasola, 11°Toneatti

CROSS – Campionati Europei – s’Hertogenbosch (NL) – L‘Italia si fa notare piazzando tre atlete nella Top Ten nella gara per DONNE UNDER 23 dove migliore delle azzurre è Francesca Baroni, che chiude in settima posizione a 52″ dalla vincitrice. Bene anche Sara Casasola, ottava, e Gaia Realini, decima. Il successo è andato all’olandese Puck Pieterse. Nella giornata di sabato la gara per UOMINI UNDER 23 dove all’11°posto si è posizionato il bujese Davide Toneatti.

Scotti Commissaro Tecnico Nazionale Ciclocross : “Come prima uscita internazionale non posso lamentarmi. Le ragazze hanno corso molto bene: Gaia Realini, pur essendo partita indietro, ha fatto una gara tutta in rimonta staccando all’ultimo giro la campionessa del mondo Under 23. Sara Casasola se l’è vista per i primi due giri con le migliori, ma poi ha perso energie e non è andata oltre l’ottavo posto. Brava anche la Baroni, settima posizione al suo primo confronto internazionale tra le Under 23″.

da sinistra Ceolin, Fontana, Toneatti

UOMINI UNDER 23 – Vittoria in casa per il neerlandese Ryan Kamp, già iridato in carica di categoria e da oggi anche sul tetto d’Europa: al 3°giro prende la testa e fa la differenza sul punto più insidioso del tracciato, una curva a gomito sul tratto sabbioso. Kamp, vent’anni ancora da compiere, gestisce gli ultimi due giri e concede qualcosa ai due inseguitori, due britannici. Ottima prova per la selezione azzurra, rallentata in partenza da una caduta ma capace di piazzare tre atleti tra i primi 11 : 9° Filippo Fontana, 10° Federico Ceolin, 11° Davide Toneatti.

fonte: FCI