Aleotti, Milan, Pietrobon, Bais tricolori

UNDER  23 – Treviglio (BG) – Si sono svolti in Lombardia i Campionati Italiani a cronometro a squadre per le categorie allievi juniores e Under 23 maschili e femminili, organizzati magistralmente dalla Ciclistica Trevigliese. A differenza delle altre categorie, negli under 23 erano solo quattro le squadre iscritte di cui le due friulane del Cycling Team Friuli.

Ci si aspettava un duello tra  Team Colpack ed il quartetto A del Cycling Team Friuli (Bais, Milan, Aleotti e Pietrobon) ma i 46 km. e mezzo del percorso, un velocissimo biliardo che si sviluppava nella zona sud della cittadina lombarda, hanno invece evidenziato lo strapotere di Milan e compagni che si sono cuciti il tricolore addosso ad oltre 53 km/h di media rifilando quasi 2 minuti ai secondi classificati. Un quartetto apparso subito di un livello superiore che non ha mai sbagliato un cambio, né una curva.

Queste le parole del ds Renzo Boscolo: “Sapevamo di avere una squadra vincente, ma ci tenevamo tanto ed è andato tutto bene. È il compimento di un lavoro lungo: di questo quartetto 3 ragazzi l’anno prossimo passeranno pro, non potevamo chiudere meglio. Sono molto soddisfatto anche del quartetto B (Sandri, Aimonetto, Carretta e Donega) molto giovane con 3 primo anno al via”.

Solo 4 squadre al via, un peccato … : “Triste… Ci lamentiamo che mancano i grandi corridori ma è in queste manifestazioni ed in specialità così tecniche che si crescono gli atleti!”.

In questo senso apprezzabile lo sforzo organizzativo della Ciclistica Trevigliese…: “Mamma mia! Solo da ringraziare, si sono assunti gli oneri e ora si prendano gli onori meritati di chi ha il coraggio e sa prendersi la responsabilità di organizzare la cronosquadre. Oggi hanno vinto anche loro”

Eddy Zanenga

I neo tricolori con Marino Amadori, CT della Nazionale Italiana