A Senigallia maglie tricolori per Calovi, Fantozzi, Olmi, Pasqualin e Perazzi

71°Campionato Italiano Giornalisti-Ciclisti – Dopo un fantastico week end tricolore a SENIGALLIA organizzato in modo impeccabile dal GS Pianello del presidente Maurizio Minucci e da Marco Manfredi dell’Hotel Bel Sit chiudiamo questa breve (causa Covid) stagione con le classifiche delle due gare disputate e con quella del Trofeo AGCI che le lega. 
Per quest’anno, d’accordo con i membri del Consiglio direttivo, non abbiamo inserito gli handicap che avrebbero pesato troppo essendoci poche gare, ritorneranno nel 2021. La classifica vede così al primo posto assoluto Leonardo Olmi (che ha vinto anche la graduatoria pubblicisti), Stefano Salomoni è il miglior professionista mentre Giovanni Fantozzi è il primo tra gli over 60.
 
Ora possiamo riposarci per affrontare le sfide del 2021 che speriamo possa essere un po’ più tranquillo, che prevede la Coppa della Stampa  con la gran fondo del Sestriere e che la Cronocoppie si terrà a Longiano in occasione della 2xbene; il mondiale in Danimarca sarà a fine agosto, la data precisa non è ancora stata stabilita. Per il 72° campionato italiano, meglio se abbinato alla cronometro, aspetto candidature. Complimenti a Graziano Calovi, Giovanni Fantozzi, Leonardo Olmi, Claudio Pasqualin, Giancarlo Perazzi, strettamente in ordine alfabetico, per aver conquistato la maglia tricolore 2020.
 
ORDINI D’ARRIVO DEL 71° CAMPIONATO SU STRADA
Senior
1. Giancarlo Perazzi (Radio Acqui); 2. Massimiliano Muraro (TgVercelli); 3. Pierpaolo Bellucci (free lance); 4. Vincenzo Moretti (Lo Strillone); 5. Alberto Zorzi (Corriere del Veneto).
 
Veterani
1. Graziano Calovi (#scattofissobike); 2. Alberto Fossati (4action media); 3. Stefano Salomoni (Il Nuovo Diario Messaggero); 4. Carlo Carotenuto (Supersport Tv); 5. Mauro Merli (free lance); 6. Andrea Manusia (Sky TV); 7. Gian Paolo Grossi (Gazzetta di Mantova); 8. Carlo Aloisio (Finanza Operativa); 9. Christian Giordano (Sky Sport); 10. Salvatore Cuccaro (free lance); 11. Alessandro Fulloni (Corriere della Sera); 12. Mauro Montaquila (free lance).
 
Gentlemen
1. Leonardo Olmi (Cycling360.net); 2. Maurizio Caiaffa (Il Mattino); 3. Marco Maria Aruffo (free lance); 4. Giovanni Fantozzi (free lance).
 
Superentlemen1. Claudio Pasqualin (Tuttomercatoweb).
 
Assoluta
1. Graziano Calovi (#scattofissobike) km 42,000 in 1h19’ alla media di 31,899 km/h; 2. Alberto Fossati (4action media); 3. Leonardo Olmi (Cycling360.net); 4. Giancarlo Perazzi (Radio Acqui); 5. Stefano Salomoni (Il Nuovo Diario Messaggero); 6. Carlo Carotenuto (Supersport Tv); 7. Maurizio Caiaffa (Il Mattino); 8. Massimiliano Muraro (TgVercelli); 9. Marco Maria Aruffo (free lance); 10. Pierpaolo Bellucci (free lance); 11. Mauro Merli (free lance); 12. Andrea Manusia (Sky TV); 13. Gian Paolo Grossi (Gazzetta di Mantova); 14. Giovanni Fantozzi (free lance); 15. Carlo Aloisio (Finanza Operativa); 16. Vincenzo Moretti (Lo Strillone); 17. Christian Giordano (Sky Sport); 18. Alberto Zorzi (Corriere del Veneto); 19. Salvatore Cuccaro (free lance); 20. Claudio Pasqualin (Tuttomercatoweb); 21. Alessandro Fulloni (Corriere della Sera); 22. Mauro Montaquila (free lance); rit. Paolo Aresi (Bergamo Post).
 
28° CAMPIONATO A CRONOMETRO
Senior
1. Giancarlo Perazzi (Radio Acqui) km 13,000 in 19’25”27 alla media di xxxxxxxx; 2. Massimiliano Muraro (TgVercelli); 3. Pierpaolo Bellucci (free lance); 4. Vincenzo Moretti (Lo Strillone).
 
Veterani
1. Leonardo Olmi (Cycling360.net) km 13,000 in 18’39”00 alla media di 41,823 km/h; 2. Alberto Fossati (4action media); 3. Graziano Calovi (#scattofissobike); 4. Mauro Merli (free lance); 5. Stefano Salomoni (Il Nuovo Diario Messaggero); 6. Carlo Aloisio (Finanza Operativa); 7. Carlo Carotenuto (Supersport Tv); 8. Gian Paolo Grossi (Gazzetta di Mantova); 9. Andrea Manusia (Sky TV); 10. Christian Giordano (Sky Sport); 11. Salvatore Cuccaro (free lance); 12. Mauro Montaquila (free lance); 13. Alessandro Fulloni (Corriere della Sera).
 
Gentlemen
1. Giovanni Fantozzi (free lance) km 13,000 in 19’58”47 alla media di xxxxxxxxx; 2. Marco Maria Aruffo (free lance); 3. Paolo Aresi (Bergamo Post); 4. Claudio Pasqualin (Tuttomercatoweb).
 
Assoluta
1. Leonardo Olmi (Cycling360.net); 2. Alberto Fossati (4action media);  3. Giancarlo Perazzi (Radio Acqui); 4. Graziano Calovi (#scattofissobike); 5. Mauro Merli (free lance); 6. Giovanni Fantozzi (free lance); 7. Massimiliano Muraro (TgVercelli); 8. Stefano Salomoni (Il Nuovo Diario Messaggero); 9. Carlo Aloisio (Finanza Operativa); 10. Marco Maria Aruffo (free lance); 11. Carlo Carotenuto (Supersport Tv); 12. Gian Paolo Grossi (Gazzetta di Mantova); 13. Pierpaolo Bellucci (free lance); 14. Andrea Manusia (Sky TV); 15. Vincenzo Moretti (Lo Strillone); 16. Paolo Aresi (Bergamo Post); 17. Christian Giordano (Sky Sport); 18. Salvatore Cuccaro (free lance); 19. Mauro Montaquila (free lance); 20. Alessandro Fulloni (Corriere della Sera); 21. Claudio Pasqualin (Tuttomercatoweb).
 

 TROFEO AGCI 2020

1. Leonardo Olmi (primo pubblicisti) 91; 2. Alberto Fossati 90; 3. Graziano Calovi 88; 4. Giancarlo Perazzi 79; 5. Stefano Salomoni (primo professionisti) 69; 6. Massimiliano Muraro 67; 7. Mauro Merli 66; 8. Carlo Carotenuto 65; 9. Marcomaria Aruffo 63; 10. Giovanni Fantozzi (primo over 60) 62; 11. Pierpaolo Bellucci 59; 12. Carlo Vincenzo Aloisio 58; 13. Giampaolo Grossi 57; 13. Andrea Manusia 57; 15. Salvatore Cuccaro 52; 15. Alessandro Fulloni 52; 15. Christian Giordano 52; 15. Mauro Montaquila 52; 15. Vincenzo Moretti 52; 15. Claudio Pasqualin 52; 21. Paolo Aresi 51; 22. Maurizio Caiaffa 34; 23. Alberto Zorzi 26
 

CRONACA SPORTIVA

Si è svolta questo weekend a Senigallia (AN) la 71^ edizione del Campionato Italiano Giornalisti Ciclisti, organizzato dall’AGCI (Associazione Giornalisti Ciclisti Italiani) in collaborazione con il Gruppo Sportivo Pianello e l’Hotel Bel Sit di Scapezzano.

I primi verdetti della più longeva competizione tra i campionati di arti e mestieri erano arrivati ieri, con lo svolgimento della prova in linea. Al termine della gara, che ha visto i cronisti-ciclisti impegnati su un circuito di 5,2 km (da compiersi 7 volte per un totale di oltre 40km), hanno trionfato Graziano Calovi nei Veterani, Claudio Pasqualin nei Super Gentlemen, Leonardo Olmi nei Gentlemen e Giancarlo Perazzi nei Senior.

Oggi si è svolta la seconda prova, quella a cronometro. Dall’iconica partenza alla Rotonda a Mare di Senigallia, i partecipanti hanno dovuto affrontare per due volte un percorso di 6,5 km nel tratto pianeggiante a sud della cittadina famosa per la sua spiaggia di velluto.

Al termine della prova Leonardo Olmi è risultato il più veloce con 18’38”54, bissando il successo di ieri. Doppietta tricolore anche per Giancarlo Perazzi (19’25”77) e titolo di campione d’Italia cronometro che va anche a Giovanni Fantozzi (10’58”27).

“Nonostante le difficoltà dovute all’attuale situazione sanitaria e la sovrapposizione con la riprogrammazione del Giro d’Italia 2020 siamo riusciti a portare a casa una grandissima edizione del Campionato Italiano Giornalisti – ha dichiarato Roberto Ronchi, Presidente dell’AGCI (Associazione Giornalisti Ciclisti Italiani), che ha aggiunto – i ringraziamenti più grandi vanno al Gruppo Sportivo Pianello, impeccabile nell’organizzazione sportiva della competizione, all’Hotel Bel Sit di Scapezzano per quella logistica, al Comune di Senigallia, all’Associazione Albergatori di Senigallia e al Consorzio Bike Marche per il supporto e la collaborazione. Una menzione d’onore, oltre ai colleghi arrivati da ogni parte d’Italia, va anche a Ivan Cecchini, speaker dei recenti Mondiali UCI di Imola, del Giro d’Italia Under 23 e di tantissime altre competizioni prestigiose come la Nove Colli, che ha scelto di essere con noi questo weekend e di scandire con la sua voce e il suo ritmo la due giorni di gara”.  Roberto D’Amico

PRESENTAZIONE DELL’EVENTO

Sabato 17 e domenica 18 ottobre si svolgerà a Senigallia (AN) la 71^ edizione della più longeva competizioni tra i Campionati di Arti e Mestieri – Solo tre giorni dopo aver ospitato la partenza di una tappa del Giro d’Italia 2020 (la Porto Sant’Elpidio- Rimini) le Marche tornano nuovamente ad essere protagoniste dello scenario nazionale del ciclismo con l’organizzazione della 71^ edizione del Campionato Italiano Giornalisti da parte dell’AGCI (Associazione Giornalisti Ciclisti Italiani).

In alto la planimetria del circuito prova su strada e sotto della cronometro

Sarà la città di Senigallia, il 17 e 18 ottobre, ad ospitare le prove in linea e crono della competizione più longeva tra i campionati di arti e mestieri. Sabato 17 ottobre si svolgerà la gara in linea, che permetterà ai partecipanti non impegnati nella lotta al primato di godere del panorama paesaggistico offerto dall’entroterra marchigiano e della bellezza della Spiaggia di Velluto. Domenica 18 andrà invece in scena la prova a cronometro, che misurerà le capacità agonistiche dei giornalisti accorsi a Senigallia.

Il Campionato, organizzato dall’AGCI (Associazione Giornalisti Ciclisti Italiani) in collaborazione con il Gruppo Sportivo Pianello e l’Hotel Bel Sit, radunerà a Senigallia giornalisti appassionati di ciclismo da tutta Italia.

La prova di sabato 17 ottobre si svolgerà in un impegnativo circuito di 5,2km (da compiersi 7 volte per un totale di oltre 40km) con partenza e arrivo dalla località collinare di Scapezzano a soli 2km dal centro di Senigallia. Una salita di circa 2,5km e un totale di quasi 1000m di dislivello che farà sicuramente selezione tra i giornalisti ciclisti in gara.

Domenica 18 con partenza alle 10 andrà in scena il Tricolore a Cronometro in un percorso di 6,5 km da compiersi due volte nel tratto pianeggiante del lungomare a sud di Senigallia con partenza dall’iconica Rotonda a Mare.

La sera di sabato 17 all’Hotel Bel Sit di Scapezzano, che fa parte del Consorzio Bike Marche e si occupa della base logistica del campionato, si svolgerà invece il “Gala di Benvenuto” dedicato ai giornalisti-atleti presenti. Durante la serata verranno consegnate dal Presidente della Associazione Italiana Giornalisti Ciclisti Roberto Ronchi i premi AGCI 2019 (la classifica che lega tutte le gare dei giornalisti della stagione).

 

IL PROGRAMMA DEL CAMPIONATO ITALIANO GIORNALISTI 2020

Sabato 17 ottobre – 71° CAMPIONATO ITALIANO GIORNALISTI
Percorso:  SCAPEZZANO Via Antonio Fratti, Strada Berardinelli, Strada della Marina (in fondo alla discesa Km 0).  Circuito di 5,200 km da ripetere 7 volte (tratto blu) Complanare Nord (pianura), Strada Berardinelli (salita pendenza media 5%), Strada della Marina (discesa); ottavo e ultimo giro Complanare Nord, Strada Berardinelli, via Antonio Fratti (Arrivo) – totale  Km 44 – Ritrovo:  Scapezzano (AN) – Partenza: ore 15,30 –  Categorie: Senior fino a 45 anni – Veterani da 46 a 55 anni – Gentlemen da 56 a 65 anni – Supergentlemen da 66 anni in avanti – Femminile unica – Giornalisti stranieri (categoria unica)

Domenica 18 ottobre – 28° CAMPIONATO ITALIANO A CRONOMETRO
Percorso:  Lungomare di Senigallia da percorrere in entrambe le direzioni, totale 13 km 
Ritrovo:  piazzale della Libertà Senigallia (AN) – Partenza: ore 10,00 – Categorie: Senior (fino a 44 anni) – Veterani (da 45 a 59) – Gentlemen (60 anni e oltre) – Giornalisti stranieri (categoria unica)

Roberto D’Amico (Press Office)