Jonathan Milan Tricolore-bis: dopo l’inseguimento anche la crono su strada

Straordinario il ragazzo del Cycling Team Friuli che conquista il secondo titolo di Campione Italiano in poche settimane – Anche Aleotti nei primi dieci.

 

sabato 1 agosto – UNDER 23 – Campionato Italiano a Cronometro Individuale CITTA’ DI CASTELLO (Perugia) – 1.Jonathan MILAN (Cycling Team Friuli) km.25,6 – 29’16” – media 52,48 km/h – 2.Andrea Piccolo (Colpack Ballan) a 51″ – 3.Antonio Tiberi (idem) a 58″ – 4.Samuele Rivi (Tirol KTM) a 59″ – 5.Colleoni a 1’01” – 6.Zoccarato a 1’19” – 7.Murgano a 1’27” – 8.Carboni a 1’30” – 9.Aleotti a 1’31” – 10.Coati a 1’41”

Roberto Bressan, Presidente del CTF : “E’ un successo che conferma una volta di più la bontà del lavoro svolto da Jonathan con i nostri tecnici e che certifica le indiscutibili qualità di un talento naturale. I due titoli italiani conquistati in pista e su strada ci impongono di pensare in grande in vista degli appuntamenti internazionali che Milan sarà chiamato ad affrontare nei prossimi mesi. L’importante sarà continuare a lavorare con umiltà e impegno come Jonathan e gli altri ragazzi hanno fatto fino ad oggi”.

Jonathan Milan bissa il tricolore: il portacolori del Cycling Team Friuli dopo essersi aggiudicato il titolo di Campione Italiano dell’inseguimento individuale al Velodromo Servadei di Forlì, quest’oggi a Città di Castello (Pg) si è preso anche quello della cronometro individuale riservato agli Under 23.

Una prestazione superba quella del ragazzo in casacca bianco-nera che lo ha visto volare a quasi 53 km/h di media rifilando più di 50″ alla coppia dei baby-prodigio composta da Andrea Piccolo e dall’iridato juniores, Antonio Tiberi. A completare la buona giornata per i colori del Cycling Team Friuli da segnalare anche il nono posto di Giovanni Aleotti mentre i giovani Riccardo Carretta e Pietro Aimonetto hanno chiuso rispettivamente al 22° e al 27° posto.