Portello-bis: suo il Circuito dei Monti Coralli

JUNIORES – domenica 26 luglioFAENZA Extragiro: Circuito dei Monti CoralliAlessio Portello fa bis dopo la vittoria all’autodromo di Imola, dimostrando di essere tra gli juniores il velocista più forte, anche grazie al gran supporto e lavoro dei suoi compagni di squadra, la Borgo Molino Rinascita Ormelle. Oggi sul podio al 2° gradino il toscano Lorenzo Peschi (Big Hunter Beltrami Tsa Seanese), al 3° il lombardo Alessandro Motta (Canturino 1902).

Una prova che ha visto al via tutti i migliori team del panorama nazionale con ben 227 atleti in gara, quella che è scivolata via a quasi 43 km/h di media e che si è decisa con uno sprint a ranghi compatti.

Dopo aver controllato tutte le azioni di giornata, perfetto il lavoro del treno della Borgo Molino Rinascita Ormelle che ha pilotato in maniera impeccabile la volata di Alessio Portello. Sul rettifilo d’arrivo a fare la differenza è stato proprio il rush di autentica potenza del ragazzo in casacca grigio-nero-verde.

Alessio PortelloSono felicissimo, quasi non ci credo. Vincere sabato scorso ad Imola era stata una emozione unica ma riuscire a ripetermi oggi sulla carta è ancora più bello. Voglio ringraziare tutti i miei compagni di squadra che hanno controllato la corsa e mi hanno portato senza alcun problema fino agli ultimi 300 metri. Dedico questo successo al presidente Pietro Nardin, al vice Marco Bonaldo, ai direttori sportivi Christian Pavanello e Carlo Merenti e a tutti gli sponsor del team che ci sono stati vicini in questo periodo così difficile consentendoci di farci trovare pronti sin da queste primissime gare.