Moro e Portello in pista e su strada in Emilia

Una vittoria di Ursella

JUNIORES – Sarà un weekend molto impegnativo per i ciclisti della Borgo Molino Rinascita Ormelle, impegnati in Emilia: oggi al velodromo di Forlì, sabato su strada a Faenza, domenica in una selettiva competizione a Sant’Ermete (Rn). Sarà l’occasione per rivedere all’opera il friulano Alessio Portello (a Forlì corsa punti e scratch, poi su strada a Faenza) ma anche il quotato velocista bujese Lorenzo Ursella su strada a Faenza.

La vittoria di Portello all’autodromo di Imola

Riparte quest’oggi dalla pista l’attività della Borgo Molino Rinascita Ormelle che con la propria formazione juniores si appresta ad affrontare un fine settimana tutto romagnolo. Incassato il primo successo stagionale firmato sabato scorso da Alessio Portello ad Imola e forti del miglior tempo provvisorio fatto segnare da Manlio Moro nel campionato italiano dell’inseguimento individuale su pista, i ragazzi del presidente Pietro Nardin ripartiranno oggi pomeriggio proprio dal velodromo Servadei di Forlì per un’altra intensa tre giorni di gare suddivisa tra strada e pista.

A Forlì saranno impegnati oggi venerdì 24 luglio Stefano Cavalli che si cimenterà nell’inseguimento individuale, Alberto Bruttomesso, Riccardo Florian e Alessio Portello che gareggeranno nella Corsa a punti e nello Scratch. Domani, sabato 25 luglio, si tornerà a correre su strada, a Faenza (Ra) per la prova disegnata sul circuito dei Monti Coralli; al via per i colori grigio-nero-verdi ci saranno Alessio Portello, Lorenzo Ursella, Alberto Bruttomesso, Stefano Cavalli e Maicol Comin. Domenica 26 luglio, infine, appuntamento a Sant’Ermete (Rn) dove, in una gara che si annuncia esigente e selettiva saliranno in sella Alessandro Pinarello, Leonardo Negro, Andrea Bettarello, Matteo Balistreri e Matteo Sartori.

Christian Pavanello, direttore sportivo : “In questo fine settimana avremo finalmente la possibilità di far gareggiare l’intera rosa. Si tratta di una occasione importantissima per tutti i nostri ragazzi che hanno atteso questo momento per mesi e ora potranno tornare a fare ciò per cui si sono preparati con passione e dedizione. Partiremo con le prove su pista di oggi pomeriggio per poi affrontare due gare su strada che sono molto adatte alle caratteristiche dei nostri atleti. Il desiderio di tutti è quello di replicare i successi della scorsa settimana anche se sappiamo che non sarà facile perchè saremo chiamati a misurarci con dei rivali agguerriti e in ottima forma nonostante il lungo periodo di riposo forzato”. 

fonte: comunicato stampa / foto : Riccardo Scanferla