Roberto Bressan “Rosso volante di Zugliano”

Roberto Bressan è il Presidente del Cycling Team Friuli il gruppo continental che negli ultimi anni ha portato al professionismo De Marchi, Fabbro, Pessot, Bais, Venchiarutti e prossimamente Aleotti. Nato il 15 maggio 1960, compie oggi 60 anni. La sua famiglia ha matrice veneta ma da sempre risiede a Zugliano, a sud di Udine. Aveva iniziato giovanissimo a correre con il gruppo ciclistico Cogolo, il club con maglia rossa e sede al suo paese. Buon Compleanno Roberto!

Giro d’onore alla 6 Giorni di Milano con Bidinost

Ben presto ha iniziato a vincere nelle categorie minori con la maglia del Caneva, distinguendosi agli sprint e poi anche su pista, la specialità che ancora oggi porta nel cuore. Il suo palmares è difficile da individuare, ma è ricco di titoli italiani e anche europei. Vincitore di quattro Campionati Italiani su pista, tre tra i dilettanti (Individuale a Punti 1981, Inseguimento a squadre 1981 ed Americana Open Indoor 1981 con Bidinost) ed uno tra i professionisti (Americana Indoor, con Bincoletto). Professionista dal 1982 all’85 con Atala Campagnolo, Murella e Santini Krups Conti Galli. Al debuto nell’82 alla Milano-Sanremo si è reso autore di una lunga fuga in coppia con Delle Case ed un altro atleta, ma è rimasto attardato nelle fasi finale causa una caduta nella discesa della Cipressa. Ha partecipato al Giro di Svizzera ’83, Giro d’Italia ’84 e Tour de France ’85, ha interrotto l’attività agonistica a causa di un malanno di salute alla schiena.

Giorgio Del Fabbro