Giro della Lunignana con Paties Montagner in azzurro e la selezione del C.R. FVG

L’importante corsa a tappe internazionale si corre da giovedì 29 agosto a domenica 1 settembre – Il giovane pordenonese, già Campione Italiano Allievi 2018, quest’anno alla Work Service Romagnano (Veneto) è stato convocato nella Nazionale Italiana dal ct Rino De Candido, evidente premio alla costanza e all’impegno.

Paties Montagner in maglia Work Service (foto Scanferla)

 

Il diesse, ex professionista Biagio Conte. “Eric correrà il Lunigiana con l’obiettivo di essere protagonista, l’impegno è molto importante soprattutto in prospettiva futura per la crescita di uno dei ragazzi italiani più promettenti” – Ecco invece i convocati della rappresentativa regionale del Friuli Venezia Giulia: De Marco Samuele (ASD Ciclistica Sacilese) – Portello Alessio (ASD Rinascita Ormelle Friuli) – Buratti Nicolò (Danieli 1914 Cycling Team – T85 A.S.D.) – D’Aiuto Filippo (Danieli 1914 Cycling Team – T85 A.S.D.) – Favretto Carlo Francesco (Unione Ciclistica Pordenone) – Moro Manlio (ASD Ciclistica Rinascita Ormelle).

La rappresentativa del C.R. Friuli Venezia Giulia (foto Fb)

 

 

Per Paties Montagner, al primo anno nella categoria juniores, sempre tra i migliori in salita, è occasione per mettersi in luce e per accumulare esperienza. Per i ragazzi della WORK SERVICE del presidente Massimo Levorato nel prossimo fine settimana ci saranno poi altre sue sfide molto interessanti: sabato, infatti, si correrà la Vittorio Veneto – Cansiglio, classica con arrivo in salita riservata ai migliori grimpeur del panorama nazionale mentre domenica a Calvagese della Riviera (Bs) sarà in palio il Trofeo Alba Rosa.

“La convocazione in azzurro di Paties Montagner ci riempie di orgoglio perché è il segnale che in questo 2019 abbiamo lavorato nella giusta direzione per valorizzare i tanti giovani che compongono la nostra rosa” ha sottolineato l’ex professionista Biagio Conte. “Eric correrà il Lunigiana con l’obiettivo di essere protagonista e di misurarsi in campo internazionale in una delle gare a tappe più impegnative del calendario juniores. Si tratta di un impegno molto importante soprattutto in prospettiva futura per la crescita di uno dei ragazzi più promettenti”.

Guarda già alle prossime gare anche il ds Matteo Berti: “Domenica scorsa abbiamo raccolto un terzo posto con Matteo Fiaschi a Sarzana e un quinto posto con Michael Zecchin a Marzaglia. Sabato ripartiremo da questi buoni risultati per provare a migliorarlo in un fine settimana molto impegnativo. L’arrivo del Cansiglio è tra i più impegnativi per gli scalatori perché lungo la salita finale sarà importante saper gestire le energie al meglio. Domenica a Calvagese, invece, affronteremo una gara difficile da prevedere e da controllare nella quale i nostri ragazzi sapranno certamente ritagliarsi un posto da protagonisti”.

fonti e foto: comunicato Work Service / Fb Comitato FCI FVG