Michele Miani conquista Capo Nord

Da Torino sono partiti in tanti il 27 luglio per raggiungere Capo Nord. E’ la NORTH CAPE 4000 , un’avventura in bicicletta di 4300 km. senza supporto con la meta leggendaria di Capo Nord in Norvegia. Il cividalese Michele Miani (Team Granzon) ha trovato lungo il viaggio “ottima compagnia” nel concorrente tedesco Matti Koster, concludendo per primi questa epica gara in 12 giorni 23 ore e 50. 

Michele e Matti hanno condiviso su strada 4500 km (D+ 41.000 mt) in un’unica e incredibile esperienza che li legherà per sempre. Alle 7:50 di questa mattina – venerdì 9 agosto – dopo una notte contrastata al freddo artico e senza sosta da più di 30 ore, hanno conquistato insieme il Capo Nord: un’esperienza sportive ed umana di immenso valore. Gli ultimi tratti del percorso sono stati i più agghiaccianti. Nella fredda notte artica senza alcuna strategia o calcolo l’ultima parte della gara prevedeva un ultimo fiordo dove difficilmente si può trovare riparo, cibo o un posto caldo dove riposare, mentre la parte finale presenta una salita, la Mageroya, con difficili tornanti, ultimo baluardo per raggiungere Capo Nord.