Europeo derny: Cimolai è sesto

PISTA – 26 luglio – Il titolo va a Burkart-Ertel, sesto posto per l’azzurro Cimolai, settimo Minali – Al velodromo Bottecchia di Pordenone nel corso della Tre Sere Internazionale la finale ha visto qualificarsi otto corridori in coppia con i propri piloti. una gara ad altissimo livello, disputata a velocità di ben oltre la media prevista, con una media oraria che raggiunge i sessantasette km/h di media. Quasi un record.

Peccato per l’Italia, rimasta fuori dal podio nonostante avesse tre atleti nella finale ad otto: sesto posto a cinque giri di ritardo per Davide Cimolai, ritirati invece Riccardo Minali e Leonardo Fedrigo (che correva come “individuale”), mentre Michele Scartezzini era stato eliminato in semifinale. Secondo e terzo gradino del podio per l’olandese Havin ed il tedesco Franz. Un campionato europeo “di altissimo livello” sentenzia il CT della nazionale maschile su pista Marco Villa. E ancora: “Noi al via ci siamo presentati con due atleti azzurri, Davide Cimolai e Riccardo Minali. Davide non aveva fatto una preparazione specifica così come Riccardo. Speravamo in una partenza un po’ più leggera, visti i cento giri da percorrere, ma gli specialisti, i tedeschi e gli olandesi, hanno accelerato da subito. Abbiamo cercato di dare il massimo. Gli avversari hanno corso in maniera sfrontata e ci siamo dovuti accontentare del sesto posto di Cimolai”.  (fonte: FCI news)