Giro FVG 2019: una nuova partnership

UNDER 23 – Presentata al Fiera di Martignacco la nuova partnership. La novità del 2019 sarà un cronoprologo a squadre, a calendario per giovedì 5 settembre, con il Città Fiera come base di partenza e Martignacco come sede d’arrivo. Successivamente le tappe forniranno il nuovo nome da iscrivere nell’albo d’oro della gara, dopo quello di Tadej Pogačar, vincitore nel 2018.

Il podio dell’edizione del 2018

Nell’occasione Murro, responsabile organizzativo del Giro e professionista dal 2004 al 2008 (vincitore della Tre Valli Varesine nel 2007 e del GP Industria e Commercio Carnaghese nel 2004) ha rivelato come la Libertas Ceresetto è arrivata a questa partnership.

Il sodalizio della Libertas Ceresetto (presidente Andrea Cecchini) ha stretto un accordo di partnership con due eccellenze dell’imprenditoria friulana: la Danieli Spa e il Città Fiera, che coinvolge il marchio MegaIntersport, che vanno ad aggiungersi alla Pratic dei fratelli Orioli, formando un tris di sponsor d’eccezione.

“Grazie al Sindaco di Martignacco Casali – ha detto Christian Murro – abbiamo coinvolto Antonio Maria Bardelli, al quale abbiamo presentato il nostro progetto.  Grazie a Marco Floreani, abbiamo coinvolto la Danieli. Sono due eccellenze del territorio friulano, due aziende private, che sposano la nostra causa, assieme alla Pratic, che da sempre ci sostiene”.

Andrea Cecchini: “Nel ciclismo di questo livello non si può improvvisare: a maggior ragione quando l’interlocutore è l’Uci, occorre una struttura professionale. Che sappia interloquire con le Istituzione e gli sponsor privati. Danieli e Città Fiera, assieme a Pratic, sono aziende importantissime, che condividono il nostro progetto. Il Giro è una manifestazione importante, con la quale intendiamo anche promuovere il nostro territorio. Oltre ai tre main sponsor, a breve ufficializzeremo anche la partnership con la galassia delle BCC”.

(fonte: comunicato stampa/F.Tonizzo)

I giovani della Libertas Ceresetto al Giro 2018