Luca Braidot terzo alla 2^Aprutium Race

Domenica 5 maggio la 2^Aprutium Race, a PINETO (Teramo) quarta e penultima tappa di Internazionali d’Italia Series, ha rappresentato una piacevole eccezione al maltempo che ha flagellato anche il Friuli. Il percorso si è presentato veloce, caratterizzato da una bella lotta per la vittoria da parte di Luca Braidot che però ha concluso al 3°posto, ma rimanendo nel trio di testa sino a 3 giri dalla fine, quando si staccato dal campione italiano e dal transalpino.

La partenza velocissima a Pineto

Sul gradino più alto è salito l’altoatesino e campione italiano Kerschbaumer che ha avuto battuto allo sprint il francese Tempier, che rimane leader del circuito. Corsa più regolare invece per Daniele Braidot, 5° al traguardo, la cui condizione è in continua crescita. Sottotono invece la giornata di Nadir Colledani che ha lottato a lungo per la quinta posizione, concludendo 8°.

ARRIVO Open maschili: 1.Gerhard Kerschbaumer (IT – Torpado Ursus) – 2.Stephane Tempier (FRA – Team Bianchi Countervail) – 3.Luca Braidot (Carabinieri) – 4.Nicholas Pettinà – 5.Daniele Braidot (Carabinieri) – 6.Tabacchi 7.Loo – 8.Nadir Colledani (Bianchi Countervail) – 32 classificati – (foto: fb Braidot Twins)