La Zontone e Fontana nel cross di Schio

Bergagna (Jam’s Bike Team Buja) è 2° tra gli JUNIORES – Olivo (Bannia) 2° negli ALLIEVI 2°ANNO – Il Giovanissimo Ursella (Jam’s Bike) vince in G6M – Nelle categorie MASTER vittorie della Simeoni (Sacilese) e Giuseppin (Casarsa)

domenica 4 Ciclocross – SCHIO (Vi) Buona la prova dei corridori del gruppo ciclistico DP66 di Daniele Pontoni nella tappa del Trofeo Triveneto, dove non si è fatta attendere la prima vittoria di Filippo Fontana per la categoria OPEN, prova del Trofeo Triveneto di ciclocross. Tra le donne juniores splendida vittoria per Asia Zontone che alza così ancora le braccia al cielo e nelle donne open buona l’ottava posizione di Elena Leonardi.

Al suo rientro alle corse, Fontana, già tre volte campione italiano di ciclocross (allievi e due volte juniores) ha subito vinto alla grande, battendo fior di campioni con moltissima esperienza in più del diciottenne corridore di Fregona. Filippo Fontana, dopo una intensa attività di ciclocross e mtb (è campione europeo di Team Relay) e al passaggio di categoria dagli juniores agli under23, sale già sul grandino più alto del podio. Ancora una giornata di stop per il bujese Matteo Vidoni (DP66), vincitore a Cles, che risulta nella lista dei “non partiti”.

Asia Zontone

A Fontana evidentemente gli stava stretto il terzo posto di giovedì scorso a Buja, dove però ha indossato subito la maglia di campione regionale friulano di categoria. E’ bastato attendere solo tre giorni ed il corridore figlio d’arte (il padre Alessandro è stato più volte azzurro nel fuoristrada) ha trionfato subito alla sua maniera, addirittura mettendo in fila gente del calibro di Martino Fruet e dell’ex iridato Enrico Franzoi.

Tra le DONNE ESORDIENTI quinta piazza per Gaia Santin. Tra le ALLIEVE quarto posto per Alice Papo CHE Deve il suo piazzamento appena fuori dal podio causa una caduta al primo giro e ad una bella rimonta che l’ha vista recuperare posizioni partendo dalla diciottesima piazza. 

OPEN : 1.Filippo Fontana (DP66) 56’03”- 2.Martino Fruet (Team Lapierre Trentino Alè) a 5″ – 3.Enrico Franzoi (Metallurgica Veneta GT Trevisan) a 39″ – 4.Leonardo Cover – 5.Fabio Zampese – 6.Marco Gazzola – 7.Thomas Paccagnella – 8.Mauro Caneva – 9.Yari Cisotto – 10.Rudy Molinari

JUNIORES 1.Devide De Pretto (Borgo Molino) 2.Tommaso Bergagna (Jam’s Bike) 3.Manuel Capra 4.Simone Pederiva 5.Kevin Pezzo Rosola (DP66)

DONNE OPEN 1^Nicole Fede

DONNE JUNIOR 1^Asia Zontone (DP66) 2^Letizia Motalli 3^Giada Borghesi –

DONNE MASTER 1^Elis Simeoni (Sacilese Euro 90 P3) 2^Ilenia Lazzaro 3^Tamara Fabbian – 4^Lara Torresani 5^Tamara Rucco (Bike Team 53.3) –

ALLIEVI 2°ANNO 1.Gabriel Fede (Cadrezzate Verso l’iride) 2.Bryan Olivo (Bannia) a 14″ – 3.Filippo Agostinacchio

ALLIEVI 1°ANNO 1.Edoardo Bolzan (Sorgente Pradipozzo)

DONNE ALLIEVE 1^Lucia Bramati (Team Bramati) – 2^Giulia Chiallancin – 3^Elisa Rumac (Jam’s Bike Team Buja) a 1’19” – 4^Alice Papo (DP66) – 6^Lisa Canciani (Jam’s Bike)

G6M 1.Leonardo Ursella (Jam’s Bike Team Buja) 2.Jacopo Pavanello 3.Riccardo Arici

MASTER 1 1.Carmine Del Riccio (Zanolini) 2.Marco Del Missier (Team Sanvitese) a 2’06” – 3.Erik Paccagnella – 4.Thomas Felice (Jam’s Bike Team Buja) a 1 giro

MASTER 2 : 1.Sergio Giuseppin (Delizia Bike Casarsa) 2.Paolo Perini 3.Flavio Zoppas

MASTER 3 : 1.Sante Schiro (cicli Rossi) 2.Giuseppe Dal Grande (cicli Olympia) 3.Mauro Braidot (Caprivesi)