Atleti di primo piano al cross di Lignano

Sara nel cross di Cles

domenica 28 ottobre – LIGNANO SABBIADORO (Udine) – Con oltre 500 atleti registrati (ben 130 nella gara dedicata ad allievi M/F), la tappa di Lignano proietta il Giro d’Italia Ciclocross 2018/2019 tra le edizioni più partecipate di sempre. Nella gara riservata agli UOMINI OPEN ci sarà sicuramente spettacolo dopo quanto visto a Piani di Luzza, con la maglia rosa (e bianca) di Matteo Vidoni (ASD DP 66) se la dovrà vedere con Antonio Folcarelli (che farà di tutto per riappropriarsi della maglia), Stefano Sala, Cristian Cominelli, Martino Fruet, Marco Ponta, Stefano Capponi, Patrick Favaro, Enrico Franzoi e tanti altri pronti a darsi battaglia sino all’ultimo colpo di pedale.

Anche nelle altre gare faranno capolino sulla griglia di partenza nomi di spessore, a cominciare dall’arrembante Alessandro Verre (team CPS), lo junior e maglia rosa Davide Toneatti (ASD DP 66), reduce da una strepitosa gara in Coppa del Mondo a Berna (6° assoluto a un secondo dal podio), la compagna di squadra e padrona di casa Sara Casasola con Gaia Realini (Vallerbike) a doversi guardare le spalle dalla formazione schierata ad hoc dalla Selle Italia Guerciotti Elite (Alessandra Grillo e Francesca Baroni) mentre Alessia Bulleri tenterà la rivincita dopo due gare sfortunate.

fonte: ciclocrossroma / foto: Fb s.casasola – Liisasphotoss