ELITE/U23 – Coppa Italia: vince la Generali Ballan, ma è 7^ la Cycling Team Friuli

Inseguimento vinto da Marco Coledan (Trevigiani Dynamon Bottoli) – Ottimo il ciclista bulgaro Zhivkov Yovchev Yovcho, friulano di tessera con 4’30”780

 

Significativa prestazione della Cycling Team Friuli nella 1^edizione della Coppa Italia, il  nuovo progetto che la FCI che si è svolta da giovedì 12 maggio a sabato 14 maggio, rivolta a corridori elite e under 23 invitati: un confronto diretto tra 24 gruppi sportivi nell’ottica della interdisciplinarietà. Sulla pista coperta di Montichiari (Brescia) le gare della corsa a punti, inseguimento individuale e 200 metri lanciati; la gara individuale su strada con partenza e arrivo a Lonato del Garda (BS) per km 149 e infine a Rodigo (MN) la cronometro a squadre su un circuito di 40 km.
Nell’inseguimento individuale, vinto da Marco Coledan (Trevigiani Dynamon Bottoli), ottima la prestazione del ciclista di nazionalità bulgara Zhivkov Yovchev Yovcho, ma friulano di tessera, che ha  fermato il cronometro a 4’30”780 classificandosi al 3° posto dietro al fuoriclasse della specialità Coledan, già campione europeo juniores della specialità nel 2006 ad Atene, medaglia di bronzo under 23 individuale e a squadre agli Europei di Pruszkow.  Poi nei  200 mt lanciati Piegiacomo Marcolina, friulano nel giro della nazionale, che si piazza al 6° posto dietro ad avversari con gambe e fibre più veloci. In questa specialità a vincere è stato Rino Gasparrini (Trevigiani Dynamon Bottoli) su Loris Paoli e Cristian Rossi. La 1^ giornata era quindi iniziata molto bene per il team friulano.
La corsa a punti è stata vivacissima, a spuntarla su tutti è stato Marco Zanotti (Casati Named) totalizzando 50 pt, al 2° posto Ivan Balykin (F.Coppi Gazzera) con 41pt e al 3° posto Elia Silvestri (Team Brilla) con 30 pt; all’8° posto Christian Grazian riuscirà a piazzarsi in 6° posizione; un discreto risultato per un ragazzo che vede da pochi anni il del Cycling Team Friuli, in una specialità che potrebbe riservargli altre soddisfazioni in futuro. Il programma su pista è stato chiuso con i portacolori friulani al 5° posto.
La prova individuale su strada – 92 partenti e 41 ritirati – ha visto il successo di Winner Anacona Gomez (Caparrini Le Village Vibert) che si è imposto  allo sprint finale su Mattia Costantino Bedin (Generali-Ballan), i due avevano preso il largo ad una decina di chilometri dal traguardo. Al terzo posto a regolare il primo gruppetto inseguitore è stato Andrea Menapace (Mantovani Cycling Fonata). Per il Cycling Team Friuli 34° posto di Andrea Magrin giunto insieme ad un drappello con un ritardo di 2’08”.
Prova conclusiva con la cronometro a squadre, dove la Trevigiani Dynamon Bottoli partiva con i favori del pronostico e non ha tradito le attese: ha vinto con quasi un 1′ di vantaggio sulla Casati-Named, mentre sul terzo gradino è salita la Generali-Ballan che, grazie a questo piazzamento, ha ottenuto la vittoria finale della Coppa Italia 2011: Marco Coledan, Massimo Coledan, Andrea Dal Col e Michele Scartezzini hanno formato il quartetto che ha fatto volare la Trevigiani ad una media vicina ai 53 km/h lungo i 40 km del percorso. Di rilievo la prova del Cycling Team Friuli che per un lungo periodo aveva fatto registrare il miglior tempo al traguardo intertempo posto al km.16,5. Ma al proprio passaggio la Trevigiani aveva fatto segnare 28” in meno, migliorando la prestazione nella seconda parte di gara, concludendo con un vantaggio di un minuto sulla Casati Named, a 1’22” Generali-Ballan e la stessa Cyling Team Friuli.

INSEGUIMENTO: 1.Marco Coledan (Trevigiani Dynamon Bottoli) Km.4 in 4’28”712 – 2.Gideoni Rodrigues Monteiro (Bra-Team Brilla Pasta Montegrappa) 4’30”780 – 3. Zhivkov Yovchev Yovcho (Bul – Cycling Team Friuli) 4’31”060
200 METRI LANCIATI: 1.Rino Gasparrini (Trevigiani Dynamon Bottoli) 10”788 – 2.Loris Paoli (Un, Marchiol-Ati.Site) 10”900 – 3. Cristian Rossi (Casati Named) 11”132 – 4. Stefano Presello (Team Brilla Pasta Montegrappa) 11”293 – 5. Sebastiano Dal Cappello (Und, Generali-Ballan) 11”610 – 6. Piergiacomo Marcolina (El, Cycling Team Friuli) 11”668
CORSA A PUNTI: 1. Marco Zanotti (Casati Named) p.50 – 2. Ivan Balykin (F.Coppi Gazzera Videa) p.41 – 3. Elia Silvestri (Team Brilla Pasta Montegrappa) p.30 – 8. Christian Grazian (Cycling Team Friuli) p. 20
GARA SU STRADA – 1. Winner Anacona Gomez (Caparrini Le Village Vibert) km. 149 in 3h20’36” media 44,626 – 2. Mattia Costantino Bedin (Generali Ballan) – 3. Andrea Menapace (Mantovani Cycling Fonata) a 9″
CLASSIFICA FINALE – 1. Generali-Ballan p.43 – 2.Trevigiani Dynamon Bottoli p.35 – 3.Casati Named p.35 – 4. Team Brilla Pasta Montegrappa p.27 – 5. F.Coppi Gazzera Videa p.24 – 6. Marchiol-Ati-Site p.22 – 7. Cycling Team Friuli p.21.

(fonte: notiziari FCI)