Cecchini tricolore a cronometro individuale

UOMINI ELITE : vince il trentino Moscon (Team Sky), il bujese De Marchi è 4°, il pordenonese Lizde (stagista Androni Sidermec) ha forato e concluso 16° a 4’48”

Ratto, Masotti e Cecchini

 giovedì 4 DONNE ELITE – CAVOUR (Torino) –  Conclude benissimo la stagione ciclistica Elena Cecchini (Fiamme Azzurre/Canyon SRAM) che sul percorso di 21,5 km pianeggianti fa il miglior tempo a cronometro individuale. La Longo Borghini però aveva fatto segnare il miglior intertempo, ma è incappata in un errore di percorso a poche centinaia di metri dal traguardo. 

Elena ha vinto con 11″ di vantaggio su Vittoria Bussi (BJ Bike Club) la 32enne detentrice del record dell’ora, di origini romane ma ciclisticamente cresciuta proprio in Piemonte. Al 3°posto con 15″ di distacco Rossella Ratto (Fiamme Azzurre/Canyon SRAM). L’errore di percorso è stato commesso anche da una seconda atleta, la Elisa Balsamo, piemontese di Cuneo, che a Doha nel 2016 aveva vinto il titolo mondiale su strada quand’era juniores. Alla gara era presente anche il tecnico friulano Fabio Masotti, che ha gentilmente concesso la foto.