A Udine le due manche della Castel Bike vinte da Vidoni e da Del Missier

Gran spettacolo nella centralissima Piazza Libertà a Udine. La serata è stata animata dalla classica gara ciclistica organizzata dal Ciclo Assi Friuli, che da 19 anni richiama a Udine i miglior specialisti del MOUNTANBIKE. Oltre sessanta atleti si sono presentati ai nastri di partenza, starter il Presidente del Consiglio Comunale Enrico Berti. Le caratteristiche della  gara e il particolare percorso che comprendeva la salta al Castello il giro nel sovrastante piazzale “Patria del Friuli”, la discesa in piazza 1° Maggio e l’ attraversamento di Porta Manin, ha permesso di disputare due gare dividendo le categorie.

Nella prima si sono cimentati i corridori della categorie amatoriali  che hanno dato vita ad un avvincente prova che ha visto subito il sanvitese Marco  Del Missier e Claudio Cucinotta della Sportway contendersi la testa della corsa. La gara si è svolta su dieci giri del tracciato creando entusiasmo tra il numeroso pubblico che, specie sul colle del castello faceva “tifo da stadio” ed incitava i ciclisti.  Con un allungo nel finale di gara Del Misser conquistava il traguardo mentre Cucinotta,  già vincitore di una passata edizione raccoglieva la piazza d’ onore. 

Grande attesa per la gara che vedeva impegnati Elite, Junior e M1 e donne. Il gruppo dei ciclisti colorava piazza Libertà, e l’ applauso del pubblico ne ha salutato la partenza. La rampa che conduce al castello è stata affrontata d’ impeto e nella successiva discesa i partecipanti scendevano verso piazza 1° Maggio tutti allungati in fila indiana. Solamente  verso il terzo giro la gara è entrata del vivo e si forma un terzetto alla guida della la corsa: lo compongono Denis Vogrig, Christian Martinuzzi e Matteo Vidoni, mentre Davide Vueric è sulla loro scia. 

Il gruppetto rosa delle ragazze non è da meno e lo guida la carinziana Mosser. Ad un paio di giri dalla conclusione, Vidoni accelera, il buiese, in forza alla veneta Velociraptors è stato azzurro del Ciclocross al mondiali del fango, ma eccelle anche nella mountanbike. Vidoni si regala un arrivo in solitaria precedendo il compagno di squadra Martunuzzi e il bravo Vogrig.  Mentre la simpatica Nina Mosser di Hermagor si aggiudicava gli applausi per la prima ragazza. La gara di Udine era la quarta ed ultima prova del trofeo Castelli Bike Night la challenge che unisce le gare in notturna di Tolmezzo, Gemona ed Artegna. Le premiazioni si sono svolte nella splendida cornice della loggia del Lionello e il numeroso pubblico ha applaudito atleti ed organizzatori per la bella serata di sport e spettacolo, svoltasi in piena sicurezza, grazie alla professionale collaborazione della Polizia Locale e degli Alpini – Udine-Sud.