Juniores del F.V.G. al Giro della Lunigiana

Giordano Cottur ad una partenza in piazza Unità d’Italia a Trieste

Dal 30 agosto al 2 settembre, la rappresentativa Juniores Fci del Friuli Venezia Giulia è impegnata nel 43. Giro internazionale della Lunigiana, in terra Toscana. Il calendario delle gare per domenica 2 settembre prevede in particolare la Trieste-Gorizia-Udine classica stagionale riservata agli Allievi di cui agli inizi ne fù promotore l’ indimenticato Giordano Cottur. C’è anche unraduno cicloturistico con la “Corsa per i nostri amici” che la società Chiarcosso-Help Haiti allestisce in ricordo di “Mauro Montanini, Nino Olivo e Aldo Zuliani professionista negli anni Cinquanta”.

Di seguito la descrizione completa delle gare e della rapp. FVG al Giro della Lunigiana.

DESCRIZIONE – Quest’ anno viene disputata la 26. edizione della Trieste-Udine per la organizzazione del Ciclo Assi Friuli. Si preannuncia la partecipazione, fra gli altri, della nazionale diAustria nonché delle rappresentative di Stiria e Croazia con larga presenzaanche dal Veneto. Partenza (ore 10) dalla piazza Unità d’Italia a Trieste(con il preambolo dell’omaggio al monumento dedicato ai Bersaglieri situatosul molo Audace) e quindi transiti da Doberdò del Lago, Gorizia, Cormons,San Giovanni al Natisone, Manzano, Buttrio. Conclusione nell’udinese vialeLeopardi. In tutto 80 chilometri. 

Conclude gli appuntamenti domenicali la “Corsa per i nostri amici” che lasocietà Chiarcosso-Help Haiti allestisce in ricordo di “Mauro Montanini,Nino Olivo e Aldo Zuliani che è stato professionista negli anni Cinquanta”.E’ “raduno Cicloturistico” di 73 chilometri che apre (alle 8.30) e chiude aCampoformido toccando le località di Martignacco, Fagagna, Moruzzo, Rived’Arcano, San Daniele del Friuli, Colloredo di Monte Albano, Majano, Buja,Treppo grande, Pagnacco, Pasian di prato. 

Da ricordare infine che, dal 30 agosto al 2 settembre, la rappresentativa Juniores del Friuli Venezia Giulia risulta impegnata nel 43. Giro internazionale della Lunigiana. La compongono Jonathan Milan e Davide Bessega (Sacilese), Marco Frigo (Danieli 1914 Cycling Team), Christian Bonanni (Rinascita Ormelle), NicolòDi Bernardo (Caneva) e Carlo Francesco Favretto (Pordenone). Come riserve figurano Samuele De Marco (Sacilese) e Alberto Disiot (Danieli). Responsabile della trasferta in Toscana è Angelo Ciccone (tecnico regionaleJuniores). Lo affiancano Luigi Innocente (meccanico) e Alessio Mattiussi(massaggiatore).