Gesto simbolico al Gp Colli Rovescalesi

Michael Antonelli è caduto lo scorso 15 agosto nella Firenze-Viareggio e da allora è ricoverato presso l’ospedale Careggi di Firenze dove sta lottando tra la vita e la morte. Il fatto ha toccato profondamente gli organizzatori del prossimo 67° Gran Premio Colli Rovescalesi, che si correrà domenica 26 agosto con partenza ed arrivo a Rovescala (Pavia) – gara Nazionale (Uci classe 1.12) per Elite-Under 23 – e l’Asd Rovescalese coordinata dall’appassionato Stefano Saroni ha deciso di voler schierare in prima fila alla partenza la squadra dello sfortunato Antonelli, la Mastromarco Sensi Nibali.

Mirko Trosino (Rovescala 2014) – foto Scanferla

In questo modo simbolico, vogliono dimostrare la vicinanza alla sua famiglia e ai suoi compagni di squadra in questi momenti così tragici. L’ultimo successo a Rovescala di un portacolori della Mastromarco Sensi Nibali risale al 2014 con Mirko Trosino che si aggiudicò in solitaria la classica dell’Oltrepo pavese.