Mondiali Giornalisti in Belgio

 

 

domenica 26 agosto – ROESELARE (Belgio) Terza e conclusiva giornata dei Mondiali con una buona prestazione per l’Italia che è salita nuovamente sul podio grazie a Leonardo Olmi, terzo nella categoria M2. Le maglie iridate se le sono divise belgi e olandesi: i padroni di casa Bram Schittecatte ed Erwin De Clercq si sono imposti rispettivamente nella M1 (fino a 44 anni) e M2 (da 45 a 59); gli olandesi Menno Grootjans e Jeanine Laudy hanno conquistato M3 (oltre 60 anni) e donne.

Dopo le premiazioni si è tenuta la cerimonia di passaggio di consegne alla rappresentanza del Veneto che ospiterà la ventesima edizione dei campionati.
 
M1: 1. Bram Schittecatte (Bel) 1h55’00; 2. Tommy Bayens (Bel); 3. Bart Deschamphelaire (Bel).
M2: 1.Erwin De Clercq (Bel) 1h58’00; 2. Julian Bray (Gbr); 3. Leonardo Olmi (Ita)
M3: 1. Menno Grootjans (Ned) 1h23’30”; 2. Peter De Groot (Ned); 3. Karel Rupp (Ger). 10. Paolo Aresi (Ita); 11. Gianni Nizzero (Ita)
Women: 1. Jeanine Laudy (Ned) 45 km 1h22’30”; 2. Melanie Schoch (Ger); 3. Katharina Garus (Ger).
Podio cat.M2, in maglia da ciclista da sinistra Bray, De Clercq e Olmi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella seconda giornata prima medaglia per l’Italia con la formazione Old Italy (Rinaldo Bernardi, Paolo Aresi e Mauro Merli) nella gara Sprint a squadre con la medaglia d’oro sfuggita per soli 34 centesimi di secondo. Quinta la formazione Italia Dream Team (Perazzi, Zini, Moretti), 5^posizione anche tra gli under 150 con il Team Europe (Fulloni, Brena e il tedesco Rupp), 7^la formazione Grande Italia (Nizzero, Grossi, Muraro).

Dal 23 al 26 agosto l’Italia sarà ben rappresentata ai Mondiali giornalisti che si disputeranno a Roeselare (Belgio). Queste le squadre al via: M1 Vincenzo Moretti, Massimiliano Muraro, Giancarlo Perazzi – M2 Rinaldo Bernardi, Carlo Brena, Alessandro Fulloni, Gian Paolo Grossi, Mauro Merli, Leonardo Olmi, Antonio Venditto, Alfredo Zini – M3 Giovanni Nizzero, Paolo Aresi.  Sono state anche organizzate le prime tre squadre che prenderanno parte alla prova Sprint (la quarta sarà decisa in Belgio): Dream Team Italy: Moretti-Perazzi-Zini – Old Italy: Aresi-Bernardi-Merli – Grande Italia: Grossi-Muraro-Nizzero.

Sarà presente anche la delegazione del Veneto che ospiterà il WPCC nel 2019.

Di seguito il programma ufficiale dei Mondiali.

Giovedì 23 agosto – ore 18.00 – Cerimonia di apertura a Brouwerij Rodenbach – Spanjestraat 141 – Roeselare
Venerdì 24 agosto – ore 17.30 – Mondiale a cronometro – Un percorso di circa 15 km guida i partecipanti attraverso il polmone verde di Roeselare. Con alcuni tratti in pavé. Proibite le bici da cronometro. Partenza e arrivo: Café Zilverbergstatie – Oude Zilverbergstraat 32 – Roeselare
Sabato 25 agosto – ore 19.00 – Mondiale sprint a squadre –
Si corre in squadre da tre si parte all’altezza del rinnovato Museo del Ciclismo e si percorrono tutte le strade del centro di Roeselare, lunghezza 1 km. – Partenza e arrivo: Café Zilverbergstatie – Oude Zilverbergstraat 32 – Roeselare
Domenica 26 agosto
 – ore 13.00 e ore 15.00 – Mondiale su strada – Il percorso è un circuito di 16 km con brevi strappi e tratti in pavé.  La categoria M3 e le donne corrono tre giri, per un totale di 48 km. Le categorie M1 e M2 corrono cinque giri, per un totale di 80 km. – Partenza e arrivo: Café Zilverbergstatie – Oude Zilverbergstraat 32 – Roeselare
Domenica 26 agosto – ore 18.00 – Cerimonia di chiusura
– La cerimonia di chiusura avrà luogo all’Expo di Roeselare.