“Prima” 2018 di Nicola Venchiarutti

6^vittoria stagionale per il CTFriuliNicola Venchiarutti, classe 1998 di Tolmezzo (Ud), si era già messo in luce nel mese di aprile conquistando un prestigioso secondo posto al Gp Adria Mobil di Novo Mesto (Slovenia) – Alessandro Pessot rincorre i fuggitivi e agguanta il 4°posto, una performance che conferma la sua ottima condizione fisica.

31 luglio – Nicola Venchiarutti (Cycling Team Friuli) ha firmato il suo primo successo personale sul tracciato del Gran Premio Arredamenti Polverini di Levane (Ar), gara in semi-notturna in cui, dopo la prima parte in linea, la bagarre si è accesa quando il plotone è entrato sull’anello cittadino affrontato per ben 40 volte.

Venchiarutti con il ds Fusaz

“Quando sono andato in fuga non sapevo se sarebbe stata quella l’azione vincente ma con il passare dei chilometri sentivo di stare bene e ho visto che il gruppo non riusciva a recuperare terreno. Nel finale sono stato informato che Pessot stava rientrando su di noi, per questo ho potuto risparmiare qualche energia che poi è stata decisiva in volata” ha spiegato Venchiarutti dopo il traguardo.Voglio ringraziare Alessandro perchè il suo aiuto è stato preziosissimo e tutta la squadra, i direttori sportivi e lo staff per la fiducia che hanno riposto in me e per avermi aiutato a crescere gradualmente in questi anni”.

Arrivo: 1.Nicola Venchiarutti (Cycling Team Friuli) km.140 – media 41,4 km/h – 2. Filippo Zandri (Delio Gallina Colosio) – 3.Riccardo Tosin (Work Service) – 4.Alessandro Pessot (Cycling Team Friuli) – Partiti 111 – Arrivati 22

Un circuito veloce e spettacolare nella cittadina aretina dove un drappello è riuscito ad evadere dal gruppo ad oltre 30 km. dal traguardo, poi hanno allungato Zandri, Tosin e Venchiarutti che hanno tenuto la testa della corsa sino alla fine. Perfetto il gioco di squadra del Cycling Team Friuli orchestrato nell’occasione dal ds Andrea Fusaz, nel corso delle ultime tornate Alessandro Pessot ha saputo lanciarsi in un inseguimento solitario al terzetto di testa completando la rimonta proprio in vista del suono della campana dell’ultimo giro e generosamente si è messo al servizio del compagno di squadra permettendo così a Venchiarutti di regolare nettamente allo sprint i compagni di avventura. Pessot ha completato invece la prova chiudendo in quarta posizione.

Entusiasmo alle stelle per il Cycling Team Friuli che a Levane (Ar) ha festeggiato la sesta affermazione stagionale su strada: “Sapevamo di poter contare su di un gruppo in ottime condizioni di forma dopo i recenti appuntamenti che ci hanno visti impegnati su pista” ha spiegato dopo il traguardo il ds Andrea Fusaz. “Questa è una gara molto veloce e difficile da interpretare dal punto di vista tattico ma i ragazzi sono stati straordinari e ci hanno regalato un’altra bellissima vittoria”.