CTFriuli: Pasqua impegnata, debutta Viganò

Appuntamenti su più fronti per il Cycling Team Friuli nel lungo weekend di Pasqua, con i bianconeri che si divideranno tra il Veneto e la Slovenia con, in aggiunta, il debutto stagionale di Davide Viganò su strada. Domenica si parte dal Trofeo Piva, la classica di Col S.Martino, già bianconera nel 2008 grazie al russo Maximov, che vedrà ai nastri di partenza Giuriato, Aleotti, Donegà, Mattia Bais e il neozlandese West. Il percorso sulla carta si presenta meno impegnativo rispetto agli anni precedenti, ma il lotto partenti e il blasone della gara faranno si che questo appuntamento sia sempre caratterizzato dal massimo coefficiente di difficoltà. Contemporaneamente in Slovenia, nella gara internazionale di Novo Mesto, ci sarà il debutto su strada in bianconero di Davide Viganò dopo un inverno trascorso su pista e in Maglia Azzurra alla Oro y Paz in Colombia, gara a tappe che lo ha visto sempre presente negli arrivi allo sprint dominati da Gaviria. Ad affiancarlo i giovani Venchiarutti, Cavicchioli, Davide Bais e Ferronato con il supporto dell’ esperto Pessot, al rientro dopo un attacco influenzale.

Il lunedì di Pasquetta, invece, il team sarà impegnato al Giro del Belvedere a Cordignano, con Aleotti, Donegà, Mattia Bais, West e Orlandi, nella Classica dell’Angelo che vide dodici mesi fa il podio di Matteo Fabbro.  Il giorno successivo sarà la volta del Palio del Recioto a Negrar, in cui parteciperà la medesima formazione del giorno precedente con Giuriato e Davide Bais al posto di Aleotti e Donegà.

”Quattro appuntamenti in tre giorni: un impegno non da poco per il team, ma anche un’occasione per cercare di raccogliere qualche risultato di spessore,”
ha commentato il Ds Renzo Boscolo. “Arriviamo da un periodo in cui abbiamo effettuato grandi prestazioni, ma concretizzato poco, complice anche l’organico ridotto da malanni di stagione e dalla convocazione di Mattia Bais in Nazionale. Da domenica recuperiamo tutti e potremo anche schierare Davide Viganò con i pro, un valore aggiunto che darà ulteriore smalto al nostro team e un sicuro apporto in termini di esperienza. Speriamo di augurare buona Pasqua a tutti i nostri tifosi con un risultato di prestigio”.

Photo Credits: Riccardo Scanferla – www.photors.it – Ufficio Stampa Cycling Team Friuli  Publiweb Italia