Gare: com’è andato il weekend 13-14 aprile

PRO’ World Tour – La 117^Parigi-Roubaix al belga Philippe Gilbert (37 anni) allo sprint sul giovane tedesco Politt, a 13″ Lampaert. Sagan cede il ritmo negli ultimi 10-15 km. e conclude al 5°posto. I primi tre italiani sono: 31°Davide Ballerini a 4’25”, 43° Matteo Trentin a 10’20”, 84°Moscon a 15’51”.

ELITE/UNDER 23 – Sabato a Collecchio (Parma) il modenese Giovanni Aleotti regala al Cycling Team Friuli il Trofeo Edil C, prevalendo allo sprint su Piccolo e Murgano entrambi della Casillo Maserati. Per la squadra del Presidente Roberto Bressan è la 2^vittoria internazionale in poco tempo dopo quella alla Popolarissima con Venchiarutti e il 3°posto sempre  di Aleotti al Trofeo Piva. Domenica invece alla 75^Vicenza-Bionde Nicola Venchiarutti (CTFriuli) è giunto ottavo, secondo nella volata del gruppo giunto a 2’45” dai fuggitivi, vittoria al giovane russo Gleb Syritsa nel giorno del suo 19°compleanno.

MTB – Luca Braidot è 3° e Nadir Colledani 5° a Nalles (Bolzano) agli Internazionali d’Italia Series, vittoria al francese Tempier. In Toscana Diego Cargnelutti (Pavanello) al 3°posto nella Marathon Val di Merse di 70 km. 

DONNE – A Buttrio la 23^Giornata Rosa in Friuli con le vittorie della Klimova (OPEN), della Barale (ALLIEVE)

ALLIEVI – A Gorgo al Monticano trionfo della Borgo Molino Rinascita Ormelle con la vittoria di Milosevic e la seconda piazza per il bujese Ursella.Moratti (Sacilese Euro90 P3) e 10°Milan (Gottardo Caneva).

ESORDIENTI – A Casut di Fontanafredda doppia vittoria per la veneta Postumia 73 con Cecchin (cat.2°ANNO) e De Grandis (1°ANNO). Piazzamenti friulani con Matteo De Monte (Ceresetto) 2°nei 2°anno e Davide Stella (Team Isonzo) 2° nei 1°anno.

Ciclo Assi Friuli: un 2019 all’insegna dell’agonismo e della mobilità sostenibile

Annunciato un calendario molto ambizioso con dieci manifestazioni 

GP SAPPADA IN FRIULI (2018 – foto Solero)

Il gruppo udinese è in continua evoluzione, da sempre vicino all’agonismo giovanile anche con uno sguardo attivo per la promozione della “ciclabilità per tutti”. Anche per il 2019 ha programmato ben dieci avvenimenti incluso le pedalate a sostegno della mobilità sostenibile sulla Ciclovia Alpe Adria sia nel tratto alpino sia in quello di pianura-lagunare. Nell’agonismo fanno spicco il Gp Canal del Ferro-Valcanale Coppa Alpi Giulie (11^edizione) e il Gp Sappada in Friuli (2^edizione), località dove non è escluso entro breve con la Pro Loco la novità di una pedalata IceBike MTB prossimamente per tutti.

Di seguito il programma 2019.

Leggi tutto “Ciclo Assi Friuli: un 2019 all’insegna dell’agonismo e della mobilità sostenibile”