Il Messaggio di Bandolin al ciclismo FVG

Tutto lo sport è fermo. Non ci sono corse in bicicletta, gli attuali programmi riportano a maggio, ma credibilmente è ancora da verificare una data vera di ri-partenza. In Friuli Venezia Giulia, intanto, il Presidente del Comitato Regionale, Stefano Bandolin, nel comunicato del 27 marzo ha riportato alcuni spunti di carattere gestionale per le società, estrapolate dal Decreto CURA Italia, informando anche la possibilità di inoltrare richiesta per ricalendarizzare le gare annullate/sospese fino al 30 aprile (sono quattro). Di seguito è riportato il Messaggio di Bandolin per esprimere la vicinanza ai Presidenti. Dirigenti e a tutti gli Atleti.

Leggi tutto “Il Messaggio di Bandolin al ciclismo FVG”

La maglia rosa di Cominelli all’asta benefica

Una grande “gara di solidarietà” : l’iniziativa “Una volata contro il coronavirus” ha promosso una raccolta fondi destinati agli Spedali Civili di Brescia – Il comunicato stampa del Giro d’Italia Ciclocross (GIC) con l’intervista di Roberto Ferrante al campione bresciano che ha donato i simboli del primato del “suo” GIC 2019-2020.

Gli ex-professionisti Nicola Gaffurini e Roberto Ferrari entrambi di Villanuova sul Clisi (Brescia) hanno ideato e portato a termine un’asta di beneficenza invitando corridori professionisti ed ex a mettere in palio maglie, completini e altri oggetti personali. All’appello hanno risposto in tanti, tra cui Mario Chiesa, Nicola Loda, Igor Astarloa, ma anche la maglia rosa del Giro d’Italia Ciclocross 2019/2020 Cristian Cominelli. Il simbolo del primato dell’undicesima edizione della Corsa Rosa del fango è tra gli oggetti andati a ruba tra gli appassionati e il ricavato è stato tutto donato al Comitato Provinciale FCI di Brescia, che attraverso l’iniziativa “Una volata contro il coronavirus” ha promosso una raccolta fondi destinati agli Spedali Civili di Brescia.

Leggi tutto “La maglia rosa di Cominelli all’asta benefica”

L’UCI sul rinvio dei Giochi Olimpici 2020

Il Comunicato Stampa dell’UCI diramato dopo l’annuncio del rinvio del Giochi Olimpici e Paralimpici Estivi Tokyo 2020.

25 marzo – “L’Unione Ciclistica Internazionale ha preso atto con soddisfazione dell’accordo raggiunto tra il Governo giapponese, il Comitato organizzatore e il Comitato olimpico internazionale (CIO) in merito ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020.

Foto : tokyo2020 by Bryn LennonGetty Images.org

Il rinvio dei Giochi al 2021 è nell’interesse della salute ed equità sportiva degli atleti e di tutte le persone e soggetti coinvolti. Il ciclismo, il terzo sport olimpico in termini di medaglie con le sue cinque discipline (strada, pista, mountain bike, BMX Racing e BMX Freestyle), ha preso decisioni importanti nella stessa direzione nelle ultime settimane: proteggere la salute e garantire l’equità sportiva sia per quanto riguarda il calendario internazionale che per le procedure di qualificazione olimpica e paralimpica.

Leggi tutto “L’UCI sul rinvio dei Giochi Olimpici 2020”

FVG disposizioni per attività motoria o sportiva e limitazione agli spostamenti

In questo periodo di emergenza sanitaria, pare utile riportare un estratto dell’Ordinanza contingibile e urgente n. 4/PC del 21 marzo, con particolare riferimento alle importanti implicazioni sull’attività motoria o sportiva e obblighi alla limitazione degli spostamenti.

Leggi tutto “FVG disposizioni per attività motoria o sportiva e limitazione agli spostamenti”

L’invito della FCI a restare a casa

La Federazione fa proprio l’invito rivolto dalle Istituzioni di ridurre gli spostamenti a quelli strettamente necessari e pertanto invita tutti i propri tesserati a stare a casa ed evitare, in questo periodo, gli allenamenti all’aperto.

Consapevole della necessità di limitare, in questo momento, il più possibile i contatti delle persone, cause primaria di diffusione diffondersi dell’epidemia COVID-19, in risposta a numerose richieste su come comportarsi riguardo gli allenamenti, la Federazione Ciclistica Italiana fa proprio l’invito rivolto dalle Istituzioni di ridurre gli spostamenti a quelli strettamente necessari e pertanto invita tutti i propri tesserati a stare a casa ed evitare, in questo periodo, gli allenamenti all’aperto.

Leggi tutto “L’invito della FCI a restare a casa”

Le 13 vittorie italiane al Giro delle Fiandre e la passione del popolo fiammingo

Sono passati precisamente 70 anni tra il 1949 e il 2019. Questi due anni sono accomunati da due grandi successi del ciclismo italiano. Nel 1949 Fiorenzo Magni diventa il primo italiano che riesce a vincere il Giro delle Fiandre. Sarà il primo sigillo di una tripletta storica, che lo vedrà trionfare anche nei due anni seguenti, diventando l’unico corridore al mondo capace di vincere la corsa fiamminga per tre anni consecutivi. Nel 2019, a distanza di quel primo successo, l’Italia del ciclismo scrive un’altra pagina di storia, con Alberto Bettiol e Marta Bastianelli che si impongono sia nella gara maschile che in quella femminile della Ronde Van Vlaanderen.

Leggi tutto “Le 13 vittorie italiane al Giro delle Fiandre e la passione del popolo fiammingo”

Il ciclismo ai tempi del Covid-19

martedì 16 marzo

ALLENARSI IN CASA – Rulli, ciclomulino, video, etc, chi più ne ha più ne metta verrebbe da dire. In questi giorni ci si può inventare il proprio metodo migliore per rimanere attivi, quantomeno cercare di ridurre il meno possibile il livello atletico raggiunto. Siamo a metà marzo e tanti ciclisti hanno già mulinato parecchi chilometri raggiungendo un buon grado di forma, altri forse più indietro causa impegni di lavoro, i cicloamatori in particolare. Oggi al sito FCI sono riportati alcuni esempi per tenersi in condizione fisica.

Leggi tutto “Il ciclismo ai tempi del Covid-19”

A Portello la “Borsa di studio Dino Granzotto”

Miglior Juniores 2019 (6 vittorie) frequenta con ottimi risultati l’Istituto Statale Superiore di Sacile-Brugnera – Premiati anche il miglior Allievo Lorenzo Ursella e il miglior Esordiente Matteo De Monte (cat.Esordienti)

La premiazione di Alessio Portello

La cerimonia si è svolta sabato 15 febbraio nella sala consigliare del Municipio di Corno di Rosazzo. Negli interventi che si sono susseguiti è stata ricordata la figura di Dino Granzotto, presidente per 42 anni della locale società ciclistica, Medaglia d’Oro della Federazione Ciclistica Italiana, organizzatore della Coppa Granzotto, giunta quest’anno alla 49^ edizione, nonchè illuminato imprenditore della sedia, che ha contribuito con la ditta Arbor alla crescita sociale ed economica di Corno di Rosazzo e dei Comuni limitrofi. Leggi tutto “A Portello la “Borsa di studio Dino Granzotto””