Dell’Amore e altre forature: una riflessione

Ce l’avrei fatta? Le gambe e il fiato avrebbero retto? Chissà, forse mi sarei andato a schiantare contro un iceberg per poi affondare nel mare Adriatico.

Forse sarei stato rapito dall’abominevole Uomo delle Nevi Pugliesi. Oppure avrei incontrato da qualche parte il corpo esanime del pinguino innamorato. In ogni caso anche questa volta la ricetta non poteva che essere una. La fiducia cieca». Un libro che è allo stesso tempo il diario di un’avventura a pedali, una storia semplice fra due semplici persone e una profonda riflessione sul sentimento più misterioso che ci accompagna da millenni: l’amore.

Autore: Nico Maraja – IN LIBRERIA DAL 10 SETTEMBRE – PAGINE: 209 – PREZZO: 15.00 euro – Ediciclo Editore

Nuove disposizioni sportive (DPCM 7 agosto)

Dal 1 Settembre consentito il pubblico ad eventi sportivi di minore entità

Si pubblica il testo che contene anche disposizioni riguardo lo svolgimento dell’attività sportiva di base, quella agonistica e le manifestazioni sportive. In particolare si riportano i capitoli dell’art. 1, comma 6, che trattano di sport: “6. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale si applicano le seguenti misure:

Leggi tutto “Nuove disposizioni sportive (DPCM 7 agosto)”

L’Eroica 2020: annullata la 24^edizione

CICLISMO D’EPOCA – Confermati gli altri appuntamenti del 2020: Eroica Germania il 22 agosto, Eroica Montalcino il 30 agosto e Nova Eroica il 25 ottobre

GAIOLE IN CHIANTI (Siena) La 24^edizione de L’Eroica è annullata. La decisione è stata concordata tra l’organizzazione ed il Comune alla luce delle regole imposte dalle autorità competenti. Le modalità distanziate che l’organizzazione aveva predisposto, snaturerebbero l’evento d’epoca che renderebbe all’evento un “clima unico ed irripetibile”.

Leggi tutto “L’Eroica 2020: annullata la 24^edizione”

FCI : le risposte per gli organizzatori

FAQ – PROTOCOLLO E LINEE GUIDA PER MANIFESTAZIONI CICLISMO

Nelle linee guida viene specificata la suddivisione del sito di gara in 3 zone, perché è stata fatta tale scelta?

La suddivisione in zone del “sito di gara”, consente alla società organizzatrice di delimitare aree e locali alle quali hanno accesso solo determinate persone che hanno un ruolo specifico nella manifestazione (ad esempio: nella segreteria, oltre al personale dell’organizzazione, accede un solo responsabile del Team partecipante alla manifestazione oppure nell’Area Team accedono solo gli atleti ed il personale della società strettamente necessario). In questo modo, oltre a limitare il numero totale d persone presenti nel sito si evitano gli assembramenti.

Leggi tutto “FCI : le risposte per gli organizzatori”

Violento incendio alla Cattedrale di Nantes

NANTES (Francia) – Alle ore 7:30 circa di stamattina un violento incendio è divampato nella Cattedrale di Saint-Pierre-et-Saint-Paul,  Al lavoro per spegnere le fiamme ci sono almeno un centinaio di vigili del fuoco. La cattedrale aveva già subito nel 1972 un incendio che l’aveva parzialmente distrutta. Viene subito alla memoria l’incendio di un anno fa a Parigi che aveva coinvolto Notre Dame, ma pare che lo scenario non sia il medesimo: a Nantes la Procura ha individuato tre diversi punti di partenza dell’incendio e, pertanto, l’azione dovrebbe essere di tipo doloso.

De Filippo: “Il rilancio del ciclismo va nel rispetto della libertà dei giovani ciclisti”

Uno sguardo sulla “salute” del ciclismo provinciale udinese, passa attraverso lo sguardo attento ed esperto di Domenico De Filippo, Presidente del Comitato provinciale della FCI. Dalla lunga esperienza di giudice di gara, ne derivano brevi ma accorte testimonianze sullo sport giovanile. Di seguito un’intervista alla ricerca del momento che sta vivendo il ciclismo. Sabato 18 luglio l’apertura della stagione al Velodromo di San Giovanni al Natisone.

Leggi tutto “De Filippo: “Il rilancio del ciclismo va nel rispetto della libertà dei giovani ciclisti””

Uscite le Linee Guida FCI per le cronometro – Il Gp Canal del Ferro-Valcanale è più vicino

Sono state pubblicate la prima serie di documenti che riguarda il ciclismo individuale per la ripresa delle manifestazioni agonistiche.  Tra le raccomandazioni di carattere generale vi è quella di costituire un apposito comitato anticontagio. Per il 19 luglio è in programma la 12^ GP Canal del Ferro – Val Canale, cronometro Sella Nevea-Altopiano del Montasio.

Leggi tutto “Uscite le Linee Guida FCI per le cronometro – Il Gp Canal del Ferro-Valcanale è più vicino”

Zanardi: grave incidente in handbike

Alex Zanardi premiato da Moreno Argentin ai Mondiali di Maniago (3 agosto 2018) – Foto: Giorgio Del Fabbro

Rimangono stabili, ad oggi, ma purtroppo ancora gravissime, le condizioni di salute di Alex Zanardi, ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Siena dopo l’incidente di sabato 20 giugno con l’handbike nei pressi della cittadina storica di Pienza, in Toscana, mentre era impegnato nella staffetta “Obiettivo Tricolore”. La handibike di Zanardi è denominata “Zeta Bike” , progettata dalla Dallara apposta per lui e usata alle Paralimpiadi, pesa 8 kg e ha il telaio in carbonio.

Leggi tutto “Zanardi: grave incidente in handbike”

E’ bici boom: tanti clienti, magazzini semivuoti

FIAB “Spesa quotidiana? Prima la bici”

Un lungo periodo di isolamento ha destato la voglia di libertà e di ritrovare attività a cielo aperto. Quando è arrivata la novità del bonus-bici allora ecco che è accresciuta la volontà di acquistare una bicicletta. Così da qualche settimana in tanti negozi si registrano forti difficoltà a trovare negozi con una diversità di tipologie e numeri da acquistare. Così pare sia capitato alla Decathlon, ma è solo un esempio ecclatante, perché è stato riscontrato anche in diversi negozi di meccanici o commerciali in Friuli Venezia Giulia: la bici sembra sia diventata un bene di prima necessità e notevolmente ricercato dalle famiglie.

Leggi tutto “E’ bici boom: tanti clienti, magazzini semivuoti”

Un percorso smart per la Bassa Friulana

MOBILITA’ – L’intenzione è quella di sviluppare la mobilità ciclistica e pedonale, con navette elettriche o a idrogeno, lungo la strada regionale Ungarica, cioè quella che corre parallela alla “Napoleonica”. E’ un percorso “smart” di mobilità ecosostenibile, sostenuta dalla Regione FVG, con un percorso attraverso i centri abitati e collegati ai Comuni di Codroipo, Bertiolo, Talmassons, Castions di Strada, Gonars, Bagnaria Arsa, Palmanova, Aiello del Friuli.

Leggi tutto “Un percorso smart per la Bassa Friulana”