Tratnik da solo nella Udine-San Daniele

martedì 20 ottobre16^tappa GIRO D’ITALIA km. 229 – E’ stata la 2000esima tappa nella storia del Giro d’Italia – Meritatissima vittoria dello sloveno Jan Tratnik che aveva osato ad allungare al termine della 2^ salita al Muris di ragogna distanziando il pur bravo Boaro. Lo sloveno poi è stato raggiunto dall’australiano O’Connor, ma sullo strappo della “Salita del vecchio Macello” Tratnik ha trovato ancora le forze per allungare e vincere in solitudine. La maglia Rosa, il portoghese Almeida, guadagna ancora, andando ad allungare sul gruppo in vista dell’arrivo in centro a SAN DANIELE – In classifica generale il friulano Matteo Fabbro ha guadagnato oggi 3 posizioni e si trova al 17° posto.

ARRIVO 16^TAPPA : 1.Jan Tratnik SLO (Bahrain McLaren) – 2.Ben O’Connor AUS (NTT Pro Cycling) a 7″ – 3.Enrico Battaglin ITA (Bahrain McLaren) a 1’14” – 4.Malecki – 5.Swift – 6.Vendrame a 1’21” – 7.Bouchard – 8.Matteo Fabbro (Bora Hansgrohe) a 1’25” – 9.Boaro a 1’33” – 10.Tonelli a 1’37”

GENERALE : 1.Joao Almeida POR (Deceuninck Quick Step) – 2.Wilco Kelderman NL (Sunweb) a 17″ – 3.Jai Hindley  AUS (Sunweb) a 2’58” – 4.Geoghegan Hart a 2’59” – 5.Bilbao a 3’12” – 6.Majka a 3’20” – 7.Nibali a 3’31” – 8.Pozzovivo a 3’52” – 9.Konrad a 4’11” – 10.Masnada a 4’24” – 17.Matteo Fabbro (Bora hansgrohe) a 20’27”

Leggi tutto “Tratnik da solo nella Udine-San Daniele”

L’inglese Geoghegan Hart al Piancavallo

domenica 18 ottobre15^TAPPA GIRO D’ITALIA – km.185 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers) ha vinto la quindicesima tappa del 103° Giro d’Italia, la Base Aerea Rivolto (Frecce Tricolori)-Piancavallo di 185 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Wilco Kelderman e Jai Hindley, entrambi del Team Sunweb. Quarto al traguardo, il portoghese João Almeida (Deceuninck – Quick-Step) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale per 15″ su Kelderman.

ARRIVO: 1.Tao Geoghegan Hart GB (Ineos Grenadiers) – 2.Wilco Kelderman NL (Sunweb) a 2″ – 3.Jai Hindley AUS (Sunweb) a 4″ – 4.Almeida a 37″ – 5.Majka a 1’22” – 6.Konrad  a 1’29” – 7.Knox a 1’36” – 8.Bilbao – 9.Fuglsang – 10.Nibali – 20.Matteo Fabbro (Bora hansgrohe) a 5’17”

GENERALE : 1.Joao Almeida POR (Deceuninck Quick Step) – 2.Wilco Kelderman NL (Sunweb) a 15″ – 3.Jai Hindley AUS (Sunweb) a 2’56” – 4.Geoghegan Hart a 2’57” – 5.Bilbao a 3’10” – 6.Majka a 3’18” – 7.Nibali a 3’29” – 8.Pozzovivo a 3’50” – 9.Konrad a 4’09” – 10.Masnada a 4’12” – 20.Matteo Fabbro (Bora hansgrohe) a 31’56”

Leggi tutto “L’inglese Geoghegan Hart al Piancavallo”

Ulissi nella Valle dei Templi di Agrigento

PRO’ – Il toscano Diego Ulissi (UAE Team Emirates) ha vinto la seconda tappa, la Alcamo-Agrigento di 149 km. Al secondo  Peter Sagan, al terzo Mikkel Honorè.  Filippo Ganna (Team Ineos Grenadiers) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale.  L’arrivo in leggera salita affrontato a forte velocità ha sgranato il gruppo facendo lievitare i distacchi. Leggi tutto “Ulissi nella Valle dei Templi di Agrigento”

Ganna in Rosa a 58 orari, Fabbro su Nibali

PRO’ – sabato 3 ottobre – Giro d’Italia – 1^tappa cronometro MONREALE-PALERMO – Il campione del mondo Filippo Ganna ha conquistato la vittoria nella cronometro individuale di apertura della Corsa Rosa, davanti ai giovani Joao Almeida e Mikkel Bjerg, anche loro al debutto al Giro d’Italia. Geraint Thomas, quarto, è il primo dei favoriti per la classifica generale. Matteo Fabbro ha chiuso al 63°posto con un vantaggio di 6″ su Vincenzo Nibali. Leggi tutto “Ganna in Rosa a 58 orari, Fabbro su Nibali”

Top-Ganna 1°italiano iridato a cronometro

IMOLA – Il corridore piemontese ha dominato sui 31,7 km.  completamente pianeggiante, con il tempo finale di 35’54″10 alla pazzesca media oraria di 52.981 km/h. . Al 2° posto Wout Van Aert a 26″, 3° Stefan Küng a +29″. Il ciclista di Verbania, si sa, è un talento infinito, cresciuto anno dopo anno, ma piace anche pensare che l’Italia aveva conquistato due argenti con Andrea Chiurato (1994) e Andrea Malori (2015) , con Ganna il bronzo in Yorkshire (2019). Da oggi anche il titolo iridato.

Giacomo Nizzolo dopo il Titolo Tricolore non si ferma e vince anche il Titolo Europeo

Il 120° Campione Italiano di Ciclismo Professionisti, Prova in Linea Elite, è Giacomo Nizzolo (NTT) che domenica 23 agosto sul tracciato da Bassano del Grappa a Cittadella ha vinto in volata su Davide Ballerini e Sonny Colbrelli, dopo 5 ore e 48 minuti di gara. Al 7° posto si è ben piazzato il bujese Alessandro De Marchi (CCC).

Non pago della maglia tricolore, mercoledì 26 Nizzolo ha battuto allo sprint per pochi centimetri il francese Demare a Plouay conquistando anche il titolo Europeo. Il treno azzurro è stato grandissimo: Trentin e Cimolai hanno regolato il ritmo e messo in riga il gruppo, mentre Ballerini è stato l’ultimo uomo e lancia alla perfezione Nizzolo. Il duello contro il francese Demare è entusiasmante ed incerto fino all’ultimo colpo di reni, volata finale tiratissima. Ballerini conclude comunque 5°, messosi a disposizione di Nizzolo dopo essere stato 2° ai Tricolori. Nizzolo vince d’un soffio vsul forte ciclista francese in rimonta.

Leggi tutto “Giacomo Nizzolo dopo il Titolo Tricolore non si ferma e vince anche il Titolo Europeo”

Tricolori crono: 2°De Marchi, 4^Cecchini

venerdì 21 agosto ELITE – Filippo Ganna ha trionfato nella Gara a Cronometro Uomini  (Bassano del Grappa-Cittadella) del Campionato Italiano di Ciclismo 2020. Per il ciclista del Team Ineos si tratta del secondo trionfo consecutivo nel Tricolore cronometro (tempo 45’00″26). Dietro di lui Alessandro De Marchi  (tempo 45’50″85) e Edoardo Affini (46’31″51).

Leggi tutto “Tricolori crono: 2°De Marchi, 4^Cecchini”

Il Giro dell’Emilia al russo Vlasov

Buon piazzamento di Matteo Fabbro, dodicesimo a 3’19” dal vincitore

BOLOGNA – Va al talento russo classe ’96 Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team) il 103° Giro dell’Emilia – Granarolo, che ha tagliato in solitaria il traguardo al Santuario della Madonna di San Luca. Un attacco nel finale gli ha permesso di riprendere e scavalcare il portoghese Almeida, terzo Diego Ulissi.

Leggi tutto “Il Giro dell’Emilia al russo Vlasov”