In 14 nella Zalf Euromobil Désirée Fior 2020

Il lunch party con atleti, sponsor e appassionati che si è tenuto sabato 8 febbraio all’Antico Podere dei Conti a Susegana (Tv) ha aperto ufficialmente la nuova stagione agonistica per la Zalf Euromobil Désirée Fior. La compagine presieduta dai fratelli Antonio, Fiorenzo, Gaspare e Giancarlo Lucchetta e da Egidio Fior si presenta al via del nuovo anno delle due ruote con una formazione ampiamente rinnovata e molto ambiziosa. Leggi tutto “In 14 nella Zalf Euromobil Désirée Fior 2020”

Il lucano Celano vince il Giro della Malesia

Alla fine delle 8 tappe in programma si è concluso il 25° PETRONAS Le Tour de Langkawi (gara UCI classe 2.Pro) meglio conosciuto in Italia come Giro della Malesia: la vittoria finale è andata al bravo ciclista italiano Danilo Celano (Team Sapura Cycling) – 30enne di Policoro in Provincia di Matera, stessa città di Domenico Pozzovivo – che nella 4^tappa era giunto 2° ai 1652 mt posti all’arrivo di Genting Higlands, a 10″ dal costaricano Rivera. Conquistata così la leadership con 30″ sul kazako Fedorov, Celano ha difeso il vantaggio nelle tappe finali, dal profilo altimetrico poco mosse, durante le quali ha ceduto solo 4″ (26″ in finale). Terzo il russo Ovechkin a 35″, quarto il compagno di squadra l’italiano Pierpaolo Ficara a 1’07”. Nell’ultima tappa si è distinto con il 2° posto Luca Pacioni (Androni Sidermec), vittoria al tedesco Walscheid (NTT) che chiude il Tour de Langkawi con 3 vittorie di tappa ed un 2° posto.

Vado in “monopattino elettrico” o in bicicletta?

Un contributo per cercare di chiarire la nuova mobilità elettrica

Da qualche tempo a questa parte sembrerebbe non ci siano più ostacoli per circolare sul monopattino elettrico, il mezzo di mobilità individuale così ormai diffuso nelle grandi città, anche italiane: pratico, ecologico e di gran moda presso i giovani. Con la volontà ad incentivare la mobilità sostenibile, il conducente di un monopattino elettrico sarebbe quindi libero di circolare sulle strade, al pari di ogni comune bicicletta. In un batter d’occhio, viene in mente di dire che siano stati rimossi gli ostacoli applicativi.

Leggi tutto “Vado in “monopattino elettrico” o in bicicletta?”

Aleotti e i Braidot in Nazionale per il Laigueglia

Daniele e Luca Braidot
Aleotti sul podio dell’Avenir 2019

Il Coordinatore Squadre Nazionali Davide Cassani su indicazione del Commissario Tecnico Marino Amadori, ha selezionato i ciclisti per la maglia azzurra che disputeranno il Trofeo Laigueglia domenica 16 febbraio : ALEOTTI GIOVANNI CYCLING TEM FRIULI – BRAIDOT DANIELE C.S. CARABINIERI – BRAIDOT LUCA C.S. CARABINIERI – CICCONE GIULIO TREK – SEGAFREDO – COATI LUCA CASILLO – PETROLI FIRENZE – HOPPLA’ – FERRI NICCOLO’ MASTROMARCO SENSI FC NIBALI – ZAMBELLI SAMUELE ISEO RIME CARNOVALI . La squadra sarà diretta dai Commissari Tecnici Davide Cassani e Marino Amadori che si avvarranno della collaborazione di Fabrizio Tacchino.

Androni sugli scudi al Giro della Malesia

L’arrivo di Rivera

Si sta svolgendo in questi giorni il Giro di Malesia, gara a tappe del calendario UCI Asia, che vede in gara il neo-professionista friulano Nicola Venchiarutti (Androni Sidermec). Il ciclista di Osoppo aveva già fatto vedere buone cose in Argentina alla Vuelta al Tachira cogliendo un 5°posto allo sprint. In Malesia però ha avuto una caduta che lo ha compromesso un po’, faticando giocoforza. Ma quest’oggi (4^frazione di 156 km) nella “tappa regina” ha fatto vedere un guizzo d’orgoglio, cogliendo la fuga di giornata sin dall’avvio con un bel drappello di fuggitivi (tra cui anche Battistella) poi ridottisi a dodici per un lungo tratto: Venchiarutti è stato ripreso ad una quindicina di chilometri dal traguardo, lungo la salita finale (21 km, pendenza media 7,4%) che ha portato a quota 1652. Ha vinto il suo compagno di squadra, il costaricano Kevin Rivera (7^ vittoria del 2020 per l’Androni Sidermec) 2° l’italiano Danilo Celano diventato leader della classifica generale che guida con 30″ sul kazako Fedorov.

La Bastianelli vince a Valencia – A Bettiol la crono finale dell’Etoile de Besseges

Vuelta CV Feminas (Spagna) PATERNA/VALENCIA km.94 – 1^Marta Bastianelli (Alè BTC Ljubljana) 2h18’04” – 2^Barbara Guarischi (Movistar) – 3^Campbell (Trinidad) – 4^Arianna Fidanza (Lotto Soudal Ladies) – 5^Asencio (F)

 

5^tappa finale Etoile de Besseges (Francia) ALES km. 10,7 crono individuale : 1.Alberto Bettiol (EF  Pro Cycling) 15’13” – 2.Cort (DK) a 9″ – 3.Latour (F) a 15″ – 4.Brunel (F) a 17″ – 5.Valgren (DK)  a 24″

 

A Bonifazio la 2^tappa del Saudi Tour

Niccolò Bonifazio, 26enne di Cuneo, dal 2019 con la squadra francese Direct Energie, ha vinto la 2^tappa del Saudi Tour, gara del calendario asiatico UCI giungendo al traguardo con soli 2″ su un gruppo di 33 corridori – 2^tappa SADUS CASTLE/RIYADH km.187 – 1.Niccolò Bonifazio (ITA-Total Direct) -2.Bauhaus a 2″ – 3.Bouhanni – 7.Imerio Cima (ITA-Gazprom)

A Dainese la 1^tappa dell’Herald Sun Tour

Nel 2019 correva con l’olandese Seg Race Academy e aveva vinto il titolo di Campione Europeo su strada per Under 23 (anche 3 tappe su 7 al Tour de Bretagne). Oggi in Australia la prima vittoria 2020 per Alberto Dainese,  il ventunenne velocista di Abano Terme, nella frazione inaugurale del Jayco Herald Sun Tour, gara del calendario UCI in 5 tappe (da mercoledì 5 a domenica 9 febbraio).

NAGAMBIE/SHEPPARTON 1^tappa Jayco Herald Sun (Australia) km 121 – Arrivo: 1.Alberto Dainese (Sunweb) 2h36’42” – 2.Groves (AUS-Mitchelton) – 3.Hofland (NL-EF Pro)

 

Il feedback risorsa utile alla ricerca tecnologica

Paolo Totò con la bici Dynatek Delrio SC

Nella presentazione avvenuta a Loreto (An) dei Team Work Service (continental e juniores) per il 2020, la casa costruttrice padovana Dynatek ci ha tenuto a sottolineare come la sponsorizzazione è finalizzata anche allo sviluppo tecnologico delle biciclette: il feedback degli atleti, infatti, consentirà agli ingegneri del Dynalab la ricerca di soluzioni ancora più performanti.

Leggi tutto “Il feedback risorsa utile alla ricerca tecnologica”